RIENTRO DELLA VENERE AD AIDONE. INTERVIENE IL PRESIDENTE DELLA SECONDA COMMISSIONE, SALVATORE MIRODDI.

Print Friendly, PDF & Email

“E’ una vittoria di tutto il territorio che lo riscatta dai numerosi scippi perpetrati in questi ultimi anni. Adesso la palla passa alle amministrazioni per organizzare nel migliore dei modi l’arrivo della Venere. Non potevamo permetterci di perdere questa occasione di crescita del territorio che deve puntare a valorizzare il suo vastissimo e patrimonio archeologico per captare la richiesta sempre crescente di un turismo culturale di qualità”. E’ il commento del presidente della seconda commissione Salvatore Miroddi, che ha tenuto in questi mesi  alta l’attenzione sul rischio che la Venere poteva essere esposta a Palermo. “ Mi preme ringraziare- ha dichiarato Miroddi- il neo assessore regionale ai Beni culturali, Missineo che ha fatto proprie le istanze del territorio e ha soprattutto mantenuto le promesse fatte durante il tavolo tecnico in Prefettura. Ho più volte invocato un fronte comune su questa questione. I risultati mi hanno dato ragione convinto che solo in questo modo potremmo rivendicare azioni e interventi a favore del territorio. Rivolgo un invito al neo assessore di averlo ospite presto ad Aidone”.

Related posts