“SUBISCE DIVERSE CONDANNE, PER TRUFFA E FALSO IDEOLOGICO: GIOVANE LEONFORTESE ESPERTO IN TRUFFE ON-LINE ARRESTATO PER ESEGUIRE LA PENA.”

Print Friendly, PDF & Email

Nel pomeriggio di ieri, gli uomini del Commissariato di P.S. di Leonforte – diretti dal Commissario Capo Dott. Salvatore Tognolosi –hanno proceduto all’arresto di un ragazzo leonfortese, NAPOLI Gabriele, classe ’80, in esecuzione del provvedimento del Tribunale di Sorveglianza di Caltanissetta, sottoponendolo alla pena della detenzione domiciliare, per scontare la residua pena di due mesi, conseguente a due condanne inflitte dal Tribunale di Nicosia, per diversi reati, quali truffa  e falso ideologico in atto pubblico. Il giovane, attraverso i due procedimenti, aveva cumulato la pena di tre anni, due mesi e venti giorni, facendo sì che, a seguito dell’ordine di esecuzione della procura della Repubblica di Nicosia – in cui gli veniva condonata la pena di tre anni, in conseguenza del provvedimento legislativo di indulto del 2006 – e della richiesta, in sede di esecuzione, dell’avvocato del giovane leonfortese, il Tribunale di Sorveglianza di Caltanissetta, nel concedere il regime della detenzione domiciliare, emanasse il  provvedimento ieri eseguito dai poliziotti leonfortesi.
Al giovane, specializzato in falsità, truffe informatiche, ed accessi abusivi in sistemi informatici – per cui vanta, oltre a numerosissimi procedimenti giudiziari pendenti (a seguito delle indagini svolte da diverse sezioni della Polizia delle Telecomunicazioni di diverse città), anche un ulteriore condanna definitiva – gli è stato imposto di non fare uso di apparecchiature elettroniche collegate in rete, ed il divieto di avvicinarsi ad apparecchiature elettroniche di distribuzione di danaro, proprio per la sua propensione a commettere simili tipologie di delitti.   

Related posts