ASI DITTAINO: DICHIARAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO USCENTE FRANCESCA MARTINICO

Print Friendly, PDF & Email

Nel corso del mandato della Scrivente non è stato possibile procedere alla convocazione del Consiglio Generale e quindi alla consequenziale costituzione degli ulteriori organi ordinari di gestione (Presidente e Comitato Direttivo) a causa delle mancate designazioni da parte dei seguenti Enti Soci: COMUNE DI AIDONE COMUNE DI BARRAFRANCA, COMUNE DI CERAMI, COMUNE DI LEONFORTE, COMUNE DI REGALBUTO, COMUNE DI SPERLINGA, COMUNE DI VILLAROSA, PROVINCIA REGIONALE DI ENNA. E dalla impossibilità di definizione dell’intervento sostitutivo, data l’intervenuta scadenza del proprio mandato,  richiesto il 14 settembre 2010  al servizio 3 “vigilanza e controllo degli Enti locali – Ufficio ispettivo” dell’Assessorato  reg.le Autonomie Locali e Funzione Pubblica -Dipartimento Regionale delle Autonomie Locali , e dallo stesso già avviato con nota n. 25138 del 05/10/2010  con la quale i predetti Enti soci venivano diffidati a formulare le richieste designazioni nel termine di giorni venti, decorrenti dalla notifica della nota in parola,  con l’avvertenza, in caso di infruttuoso decorso, dell’attivazione del previsto intervento sostitutivo, consistente nella nomina di un commissario ad acta.
Va, in merito, evidenziato che secondo l’avviso, afferente proprio il rinnovo degli organi consortili, reso, alla luce del combinato disposto dell’art. 6 e dell’art. 36 della L.R. n. 1/1984,  dall’Avvocatura Distrettuale dello Stato di Palermo con foglio n.16261 del novembre 1991, “la costituzione dell’organo prescinde dal raggiungimento di un numero di nomine pari a 2/3 della composizione teorica dell’organo e richiede solo la designazione dei rappresentanti degli Enti pubblici, eventualmente mediante nomina assessoriale in sede di sostituzione”.
Nel corso del mandato sono state stipulate le seguenti Convenzioni:
–    Convenzione stipulata con l’Azienda Foreste Demaniali di Enna il 28/07/2010 per l’impianto di essenze arboree sui terreni dell’agglomerato;
–    Convenzione stipulata con Poste Italiane il 13/07/2010 per il miglioramento dell’offerta dei servizi a favore delle imprese presenti nell’agglomerato industriale di Dittaino;
–    Convenzione con l’ASP di Enna per l’apertura di un punto di intervento presso l’Agglomerato industriale di Dittaino.

Mentre, fra i provvedimenti adottati di peculiare rilevanza si indicano:
•    Regolamento disciplinante i criteri per la realizzazione di impianti fotovoltaici all’interno delle aree del Consorzio ASI della Provincia di Enna
•    Approvazione Rendiconto Consuntivo, Bilancio Finale anno 2009
•    Piano Regolatore consortile – Approvazione perimetrazione

•    Albo dei professionisti (progettisti, Direttori dei Lavori, Collaudatori, ed altre attività accessorie per importi inferiori a 100.000,00 euro): aggiornamento
•    Partecipazione bando per la concessione delle agevolazioni agli enti locali ed ad altri soggetti pubblici previsti dalle leggi, in attuazione del P.O. FESR 2007/2013
Un ringraziamento a tutte le Autorità della Provincia di Enna, alle quali, data la scadenza del mandato, non è stato possibile rivolgere, personalmente, un saluto.
Infine, si desidera evidenziare  la collaborazione che questa gestione Commissariale ha ricevuto dal personale tutto, nonché il senso del dovere dallo stesso dimostrato.
Infatti, malgrado i disagi determinati dalla persistente crisi di liquidità che ha caratterizzato il Consorzio per tutto il semestre e che non ha consentito per diversi mesi l’erogazione degli emolumenti mensili, in atto il personale  tutto  non ha percepito lo stipendio di settembre ed ottobre, il necessario supporto non è venuto mai meno.

Related posts