SCUOLA: CENTORRINO SOLLECITA ISTITUZIONI ENNA DOPO CROLLI E TOPI

Print Friendly, PDF & Email

L’assessore regionale per l’Istruzione e la Formazione professionale, Mario Centorrino, sollecita le istituzioni della provincia di Enna, perche’ gli edifici delle loro scuole osservino criteri di dignita’, sicurezza e immagine, dopo il crollo di un controsoffitto in un liceo di Enna, e l’allarme topi in un istituto di Nicosia. “Pur consapevole dei limiti del bilancio – ha detto Centorrino – se possibile, e’ il caso di rivedere priorita’e aree di intervento, ma non si faccia apparire ai giovani la scuola come una sorta di lager in cui bisogna scontare una indefinita e ingiustificata punizione. Oltre gli interventi normali di manutenzione – ha sottolineato ancora l’assessore – esistono comunque, da parte dello Stato e della Regione, piani di intervento di edilizia scolastica cui potersi collegare per interventi risolutivi rispetto ai problemi descritti”.

mpf/idn

Related posts