CONSIGLIO PROVINCIALE. ANCORA RINVIO PER LA CESSIONE DELLE AZIONI DELLA MULTISERVIZI. APPROVATO IL RECESSO DAL CONSORZIO “ VILLA DEL CASALE”.

Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio provinciale ha approvato ieri pomeriggio tre dei nove punti all’ordine del giorno, mentre è stata rinviata la decisione per la cessione dell’intero pacchetto azionario della società Multiservizi. L’aula, infatti, ha accolto la proposta di rinvio  del capogruppo del Pdl, Francesco Spedale, alla luce anche della trattativa in corso con i sindacati. Il presidente della Provincia Giuseppe Monaco, ha annunciato che oggi incontrerà i rappresentanti delle sigle sindacali per cercare insieme una soluzione alla vertenza. “ La cessione delle azioni è comunque un fatto tecnico separato, che ci viene imposto dalla finanziaria- ha chiarito Monaco- e che prescinde dall’esito della trattativa”. Dopo la relazione affidata all’assessore al Bilancio, Mario Barbarotto, il consiglio ha approvato il punto nove relativo al recesso dal consorzio “ Villa Romana del casale”. Approvato anche l’ordine del giorno proposto dalla Provincia Regionale di Ragusa sull’ammodernamento e la messa in sicurezza delle strade in riferimento agli stanziamenti previsti nella legge finanziaria del 2006. Passa il voto dell’aula anche il punto 7 relativo all’approvazione dello schema di convenzione e affidamento dell’attività di gestione dell’imposta di trascrizione all’Aci di Enna per quattro anni. Il Consiglio tornerà a riunirsi il 15 novembre alle ore 16.

Related posts