RALLY DI PROSERPINA: IL FRIULANO DE CECCO (PEUGEOT S2000) GRANDE FAVORITO PER LA CLASSIFICA DI COPPA ITALIA

Print Friendly, PDF & Email

Si conclude domani a Pergusa il 25° Rally di Proserpina, seconda finale della Coppa Italia 2010  65 gli equipaggi verificati – Il friulano De Cecco (207), già primo in Coppa nel 2009, vuole mettere il sigillo sul titolo – Peugeot 207 anche per il nisseno Lombardo, primo ad Enna lo scorso anno, e per il locale La Barbera, vincitore di 4 edizioni –  Sulla scia dei big le S1600 di Runfola e Beccaria e Renault Clio R3 di Mistretta e Caruso, le Subaru di Riccardi, Lunardi e Ciffo – Riolo apripista con una Porsche. Alle operazioni di verifica svoltesi presso l’autodromo di Pergusa si sono presentati i due aspiranti al titolo 2010: nell’ordine il friulano Claudio De Cecco (Peugeot 207 S2000), primo di Coppa a Piacenza e favorito d’obbligo tra i finalisti della gara ennese, ed il toscano Lucchesi (Fiat Punto). Tra i 65 equipaggi presenti su 68 iscritti ci saranno anche gli altri 20 finalisti che mirano ai titoli di gruppo e classe, under 23 e femminile.
Per il successo assoluto, invece, pronostico tutto per la coppia nissena Lombardo-Spiteri, vincitori della passata edizione ed al debutto con la Peugeot 207 S2000 della Caltanissetta Corse, vettura con la quale si schiera anche l’ennese Mario La Barbera, vincitore di ben quattro edizioni della gara di casa, mentre il ruolo di outsider calza a pennello sulle spalle del giovane Marco Runfola e del locale Epifanio Beccaria, già vincitore di una edizione, tutti e due a bordo di una Clio S1600. Occhio anche in Gruppo R alle Clio R3 di Mistretta e Caruso ed in N4 le Subaru di Riccardi, Lunardi e Ciffo, vincitore di due edizioni del Proserpina.
Grande battaglia anche per la Coppa Italia di Classe che dopo la prima gara di Piacenza vedrà difendere la provvisoria leadership i lombardi Semeraro e Mazzeri, il piemontese Riccardi,  ed i siciliani Giuseppe Nucita (Ford Fiesta), D’Izzia (Clio RS) e Frattalemi (106).
A fare da apripista ai partecipanti ci saranno tre Porsche  911, la prima delle quali guidata da Totò Riolo, vincitore di tre edizioni della Targa Florio.  
Domani, dopo le prime tre prove di oggi  saranno affrontati altri due passaggi sulle P.S. “Garbata”, “Portella Creta”, e  “Scifitello”. L’arrivo della prima vettura è previsto per le ore 16.24 di domani 14 novembre  all’Autodromo di Pergusa.
Complessivamente il 25° Rally di Proserpina si disputerà su un percorso molto selettivo lungo ben 489 chilometri con 96 chilometri costituiti dalle 9 Prove Speciali su asfalto. Due i Parchi Assistenza previsti, tutti all’Autodromo di Pergusa, e tre i Riordinamenti, anch’essi nel paddock della pista.

Classifica Coppa Italia Assoluta: 1. Giacobone punti 10; 2. Caldaralo 8; 3. De Cecco 6; 4. Lucchesi 5; 5. Mezzogori 4; 6. Vittalini 3; 7. Riccardi 2; 8. Nucita 1.

Related posts