VISITA DELL’ASSESSORE ARMAO ALLA CAMERA DI COMMERCIO DI ENNA. TRA GLI ARGOMENTI DISCUSSI ZFU, CREDITO D’IMPOSTA E RECUPERO DEI CENTRI STORICI

Print Friendly, PDF & Email

Si è svolto stamattina presso la Camera di Commercio l’incontro dell’Assessore Regionale all’Economia avv. prof. Gaetano Armao con i vertici istituzionali camerali. All’incontro erano presenti diverse Associazioni di Categoria. Al centro della discussione l’Assessore ha posto la presentazione del DPEF approvato ieri dall’ARS, lo schema di legge di stabilità 2011, il credito d’imposta e la zona franca urbana di Enna. Per quanto riguarda il Documento di Programmazione Economica del prossimo anno, anche su richiesta dell’Assessore, la Camera e le Associazioni faranno pervenire nei prossimi giorni osservazioni e proposte da integrare con i prossimi provvedimenti del Governo Regionale. L’incontro ha rappresentato l’occasione

 per approfondire alcune questioni da tempo sottoposte alla Regione Siciliana da parte del sistema imprenditoriale.
In particolare: accelerazione dell’iter per l’attivazione del credito d’imposta alle imprese, ritenuto strumento essenziale di sostegno e promozione delle aziende in difficoltà per la perdurante crisi economica e finanziaria. Sul punto l’Assessore Armao ha informato di avere sottoscritto ieri con l’Agenzia delle Entrate un’apposita convenzione che da marzo prossimo, sbloccherà la situazione.
E’ stato anche affrontato l’argomento riguardante il recupero dei centri storici e l’istituzione della zona franca urbana ad Enna. In riferimento ai centri storici, il Presidente Gulino ha proposto che nell’ambito dei fondi destinati al loro recupero si prevedano interventi non solo per l’edilizia residenziale ma anche per attività commerciali e artigianali compatibili con la natura dei luoghi,  con finalità di rivitalizzazione o mantenimento del tessuto economico tradizionale del territorio.
Anche sulla recente istituzione della zona franca il Presidente della Camera di Commercio, nell’esprimere l’apprezzamento per l’iniziativa che può rappresentare una grande opportunità di sviluppo per le imprese del Capoluogo, ha tuttavia avanzato una sua proposta chiedendo al Governo Regionale, anche in via sperimentale e sulla scorta di quanto previsto dalla legislazione nazionale, l’istituzione di una zona a burocrazia zero coincidente la con la ZFU.

L’Assessore Armao, nell’apprezzare il contributo di idee e proposte emerse dall’incontro, ha sottolineato  come tutte concorrano a favorire il processo di snellimento delle procedure burocratiche su cui il Governo Regionale è fortemente impegnato e si è riservato di approfondire gli esiti della riunione anche con gli uffici del suo assessorato.
Si è convenuto quindi di tenere un ulteriore incontro ad Enna, entro la prima decade di dicembre, per presentare al mondo istituzionale e imprenditoriale locale le linee di azione decise dal Governo Regionale sui documenti di programmazione finanziaria, anche sulla scorta di quanto proposto localmente dalla Camera di Commercio e dalle Associazioni.
Il Presidente Gulino ha ringraziato il rappresentante del Governo per la sensibilità dimostrata.
 

 

Related posts