PIAZZA ARMERINA: SEQUESTRATO BUS PUBBLICO SENZA REVISIONE E RISCONTRATE NUMEROSE IRREGOLARITÀ

Print Friendly, PDF & Email

Il Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia di Piazza Armerina, a seguito di numerose segnalazioni pervenute da parte di cittadini che indicavano di aver rilevato precarie condizioni di manutenzione e pulizia degli autobus adibiti al servizio pubblico di trasporto persone in questo centro abitato, in data 17.11.2010 effettuava un servizio di controllo dei due autobus presenti nel circuito cittadino al fine di constatare la veridicità di quanto segnalato.  Durante il predetto controllo sono effettivamente emerse numerose irregolarità circa la mancanza delle dotazioni dei sistemi di sicurezza di bordo (mancanza dei martelletti di emergenza rompivetro ed estintori) nonché la presenza di dispositivi inefficienti e/o mancanti

 quali porte di accesso che non si aprivano e una addirittura mantenuta semichiusa con una corda. Alcuni dei pneumatici dei due veicoli erano consumati ogni oltre tollerabilità ed entrambi si presentavano con l’esterno palesemente sporco, da lunga data.
 
  Si riscontrava che uno dei veicoli viaggiava con la revisione scaduta, il che ha comportato la sospensione alla circolazione dello stesso.  

Alla luce di quanto sopra i due veicoli in argomento sono stati segnalati entrambi al competente ufficio del Dipartimento per i Trasporti Terrestri (Motorizzazione) per la revisione straordinaria in considerazione che le inefficienze riscontrate presentano riflessi negativi in ordine ai requisiti di sicurezza soprattutto in considerazione che i veicoli in questione vengono utilizzati, per l’appunto, in servizio pubblico di trasporto persone nel centro abitato e che tale servizio viene maggiormente usufruito da bambini e persone anziane.

 

Related posts