“QUARANTENNE UBRIACO AL VOLANTE CON UN TASSO ALCOOLEMICO QUATTRO VOLTE SUPERIORE AL TASSO CONSENTITO, PROVOCA TAMPONAMENTO A CATENA: LEONFORTESE DENUNCIATO”

Print Friendly, PDF & Email

Nella giornata scorsa, gli uomini del Commissariato di P.S di Leonforte. – diretti dal Commissario Capo Dott. Salvatore Tognolosi – hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà di un uomo leonfortese – deferendo alla Procura della Repubblica di Nicosia, tale V. M., classe ’69, per guida in stato di ebbrezza. In particolare, durante il servizio di controllo del territorio, la volante interveniva in un incidente stradale che vedeva  coinvolte tre autovetture, verificatosi proprio nel centro leonfortese. Immediatamente, la volante del Commissariato leonfortese, interveniva sul predetto sinistro, constatando che si era verificato un tamponamento a catena, determinato proprio dal V.M. Durante gli accertamenti preliminari condotti

 dai poliziotti leonfortesi, proprio il guidatore della vettura che aveva determinato il tamponamento, V.M, si rivolgeva agli agenti con una  marcata disarticolazione linguistica e motoria, comprovante la sintomatologia alcolica, motivo per cui, senza indugio veniva invitato dagli agenti a sottoporsi ai dovuti accertamenti tesi a verificare un eventuale stato di alterazione psichica.

Il denunciato, sottoposto all’esame specifico – attraverso il prelievo ematico effettuato nel locale nosocomio – risultava trovarsi con un tasso alcoolemico nel sangue di circa 2,75 g/l., più di quattro volte superiore al tetto massimo previsto dal codice della strada.

Gli altri conducenti e passeggeri coinvolti nel sinistro, prontamente soccorsi, presentavano lievi lesioni, guaribili in alcuni giorni.

Related posts