NISSORIA, CATENANUOVA ED ENNA. 5 PERSONE DEFERITE IN STATO DI LIBERTA’ E 3 ARRESTI.

Print Friendly, PDF & Email

Nissoria, Catenanuova ed Enna durante un servizio straordinario di controllo del territorio, disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Enna, i militari della Compagnia di Enna: Hanno deferito in stato di libertà:  a.       N. C., muratore di 35 anni, per “Inosservanza dei provvedimenti dell’autorità” e “Danneggiamento di cose sottoposte a sequestro”. L’uomo, non ha ottemperato all’obbligo di depositare presso un’idonea struttura, la sua autovettura che era già sottoposta a sequestro, inoltre quando i militari sono intervenuti hanno potuto accertare che lo stesso ne aveva alienati diverse parti; b.      C. O, disoccupato di 24 anni, per “Guida sotto l’effetto di alcol”,   che è stato colto alla guida dell’autovettura del padre con un tasso alcolico

  di oltre 3 volte superiore al consentito; c.       N. S., pregiudicato di 43 anni, per “Guida senza patente”. L’uomo veniva fermato alla guida di un’auto privo della patente di guida perché revocata da oltre 10 anni. d.       T. E., nullafacente di 24 anni, per “Guida senza patente”. L’uomo veniva fermato alla guida di un’auto, noleggiata da una terza persona, privo della patente di guida perché non l’aveva mai conseguita; e.       I. T., pregiudicato  di 41 anni, per “Inosservanza dei provvedimenti dell’autorità”. L’uomo, non ha ottemperato all’obbligo di depositare presso un’idonea struttura, la sua autovettura che era già sottoposta a sequestro.

Durante il servizio sono stati effettuati:

a.       nr. 47 identificazioni personali;

b.      nr. 23 controlli veicolari;

c.       nr. 04 perquisizioni personali-veicolari-domiciliari;

d.      nr. 02 sequestri veicolari;

e.       nr. 02 controlli a persone sottoposte misure prevenzione e sicurezza;

f.       nr. 26 sanzioni al Codice della Strada, decurtando oltre 100punti sulle patenti;

g.      nr. 01 sanzione amministrativa ex art.672 c.p. “omessa custodia animali”.

N.B.: Le iniziali delle persone denunciate sono da intendersi cognome e nome.

 

Inoltre nel mese di novembre sono stati effettuati tre arresti che per ragioni investigative vengono solo ora resi pubblici, in particolare:

 

1.      Un allevatore originario del messinese,  pregiudicato e privo di regolare porto d’armi, è stato trovato in possesso di un fucile calibro 12 e diverse munizioni, il tutto perfettamente funzionante;

2.      Un giovane nord-africano, pregiudicato, reo di aver spacciato cocaina a centinaia di giovani insieme ad altri due connazionali;

3.      Un allevatore ennese dovrà scontare un anno e mezzo di reclusione per aver fatto una serie di truffe nei primi anni 2000.

 

Related posts