IL PRESIDENTE DELLA II COMMISSIONE, SALVATORE MIRODDI, SI ASSOCIA ALL’APPELLO DEL VESCOVO DI PIAZZA ARMERINA SULLE CONDIZIONI DELLA SP 4.

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente della II commissione, Salvatore Miroddi, accoglie l’appello del vescovo di Piazza Armerina che per mezzo stampa ha denunciato il grave stato di abbandono in cui versa la Strada provinciale Sp 4 e chiede di incontrarlo. “ Mi auguro che l’accorato appello del vescovo Pennisi trovi ascolto anche se dubito fortemente che ciò avvenga- dichiara Miroddi- Purtroppo pensare di risolvere in poche settimane questioni lasciate irrisolte per anni è illusorio, in particolare a fronte di scelte di natura politico-finanziaria compiute altrove che di solito, penalizzano la provincia e in particolare il territorio del comprensorio compreso tra Piazza Armerina, Aidone e Valguarnera. Occorre che finalmente ci si mobiliti per abbattere i muri di gomma  che continuano

  a frapporsi a cominciare dalle odiose burocrazie parassitarie al reale sviluppo del territorio. Su queste questioni il Vescovo, che mi auguro di potere incontrare quanto prima, potrà contare sul mio personale impegno.”

Related posts