PD ENNA: AGENDA POLITICA DEL PARTITO NEL MESE DI DICEMBRE.GIORNO 8 DICEMBRE REFERENDUM CONSULTIVO SU APPOGGIO AL GOVERNO LOMBARDO

Print Friendly, PDF & Email

Martedì 30/11/2010 presso il 64 rooms si è svolta la riunione congiunta delle Direzioni dei due Circoli e dell’Unione del Partito Democratico del Capoluogo. Punti all’ordine del giorno sono stati la pianificazione dell’agenda politica del Partito e l’incontro con l’Amministrazione Comunale che ha fatto il punto su quanto già realizzato e su quanto è ancora in fase di programmazione. La Segreteria ha delineato gli appuntamenti del mese di dicembre che vede impegnato l’intero gruppo dirigente locale e provinciale in una grande azione di mobilitazione. Si procederà, infatti, come su indicazione della Direzione Nazionale, al “porta a porta” che, nelle giornate del 3 e 4 dicembre,  consentirà ai militanti, al gruppo dirigente, ai consiglieri ed alla giunta

 di incontrare cittadini e simpatizzanti nei quartieri e di rispondere alle domande sull’azione amministrativa a livello locale e sulle proposte del PD a livello nazionale. Il Segretario Di Gangi ha sottilineato come gli appuntamenti del 3 e 4 dicembre “sono solo lo start-up di un grande momento di mobilitazione che proseguirà con la consultazione del popolo delle primarie e di quanti volessero esprimersi a favore o contro il sostegno che il Partito Democratico ha finora concesso al Governo Lombardo. Il fronte del NO a quello che a tutti gli effetti è un ribaltone che disattende la volontà degli elettori – continua Di Gangi – si sta allargando e il modo migliore per riprendere un rapporto di fiducia con la base è quello della partecipazione e della consultazione”. Il Referendum prenderà forma consultiva e si svolgerà nella giornata dell’8 dicembre dalle 8:00 alle 22:00 presso 2 seggi elettorali (Galleria civica e Palazzetto dello sport). La fase di rilancio culminerà con la partecipazione alla manifestazione indetta dall’Organizzazione Nazionale per giorno 11 dicembre a Roma. E’ prevista la partecipazione dell’intera Provincia di Enna con una delegazione di 300 persone di cui più del 50% giovani tra i 16 e i 25 anni, a testimonianza del fatto che le nuove generazioni sono vicine al PD quale forza politica dinamicamente radicata nel territorio e che può costituire un’autorevole guida per l’intera coalizione di centro-sinistra.

Related posts