MUTUI PER RISTRUTTURARE NEI CENTRI STORICI, PUBBLICATO IL BANDO. ELIO GALVAGNO (PD): “SI POTRÀ ACCEDERE A FINANZIAMENTI FINO A 300MILA EURO”

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione del 03 dicembre 2010 il bando per la realizzazione di interventi di recupero degli edifici situati nei centri storici. Soddisfatto Elio Galvagno, deputato del Pd all’Ars: “Si tratta di una misura concreta, che servirà a rivalutare il nostro patrimonio immobiliare ed a sostenere il settore edile. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’Avviso pubblico, infatti, si potranno accendere mutui fino a 300 mila euro per ristrutturazioni nei centri storici e nelle zone di edilizia ad alta densità, i cui interessi saranno interamente a carico della Regione”.  Il provvedimento, fortemente voluto dal gruppo Pd all’Ars, è inserito nella finanziaria 2009, che all’art.33 prevede il “Recupero di edifici situati

 nei centri storici e zone omogenee, per la manutenzione straordinaria, l’adeguamento alle norme vigenti e alle disposizioni antisismiche, il restauro, il ripristino funzionale degli stessi, o di porzioni di essi, per unità immobiliari da adibire ad uso residenziale per un importo massimo di 300 migliaia di euro, e comunque non superiore ad un importo massimo di 2.000 euro/mq, per ciascun soggetto richiedente e per ciascuna unità abitativa, ponendo a carico del bilancio regionale il 100% del costo degli interessi”. 
“I mutui – dice l’On. Galvagno – potranno coprire l’intero importo del costo degli interventi di restauro e di ripristino funzionale, con l’obiettivo di recuperare il  patrimonio edilizio dei centri storici siciliani, troppo spesso abbandonati, e nello stesso tempo sostenere l’economia siciliana, in un momento di grave crisi come quello che stiamo attraversando.
“Quello della casa – conclude Elio Galvagno – è un altro tema forte sostenuto dal Pd e recepito positivamente dal Presidente Lombardo e dal Governo regionale, promuovendo ancora una volta scelte che puntano a favorire lo sviluppo dell’isola”.

Related posts