COMUNE DI ENNA: INTERROGAZIONE DEL GRUPPO CONSILIARE PRIMAVERA DEMOCRATICA SU CANTIERI DI LAVORO

Print Friendly, PDF & Email

Abbiamo appreso con favore la notizia del finanziamento in tutta la Sicilia di 1720 cantieri di lavoro, una misura voluta fortemente dai deputati regionali Galvagno e Termine, che nel mese di marzo del 2009 si erano fatti promotori della presentazione di un apposito disegno di legge, successivamente fatto proprio dal governo Lombardo ed inserito con uno stanziamento di € 200 milioni nella legge finanziaria dello stesso anno. Si tratta di un provvedimento concreto a sostegno dell’economia siciliana,  che consentirà a  migliaia di disoccupati, anche se per un periodo limitato, di trovare lavoro, ed ai Comuni di poter realizzare importanti opere pubbliche, difficilmente realizzabili con fondi propri. La nostra Provincia ha avuto finanziati

 96 cantieri di lavoro per un importo complessivo di circa  11 milioni di euro. Nel comune di Enna  i cantieri inseriti nell’elenco pubblicato sono 7 e prevedono interventi di riqualificazione e sistemazione di alcune zone della Città, che daranno nel concreto occupazione  ad un centinaio di persone tra tecnici ed operai, inoltre metteranno in moto l’asfittica economia locale, aiutando  ditte e fornitori della zona.   A tal proposito il gruppo di Primavera Democratica, ha presentato un’interrogazione in cui si chiede all’amministrazione comunale quali sono stati i criteri utilizzati nell’individuazione degli interventi finanziati.

Paolo Gargaglione

Related posts