“GIOVANE VENTITREENNE, ALLA GUIDA DELLA SUA AUTOVETTURA, CON A BORDO TRE RAGAZZE, PROVOCA INCIDENTE: RISULTATO POSITIVO ALL’USO DI STUPEFACENTI VIENE DENUNCIATO”

Print Friendly, PDF & Email

Nella notte scorsa, gli uomini dell’U.P.G.S.P. – sez.volanti – della Questura di Enna hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà – deferendolo alla Procura della Repubblica di Enna – di un giovane, classe ’87, per guida in stato di alterazione derivante dall’uso di sostanze stupefacenti. In particolare, durante il servizio di controllo del territorio, i poliziotti della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, alle ore 01:00, circa, intervenivano sulla SS 561, per segnalazione di incidente stradale autonomo con feriti. Immediatamente, la volante, interveniva sul predetto sinistro, constatando che l’autovettura coinvolta era occupata da quattro giovani ragazzi, tutti bisognosi di cure sanitarie. Il mezzo, a causa del violento urto,

 era stato sbalzato fuori strada, dove finiva per urtare un grosso albero e di rimbalzo ritornava sulla sede stradale, occupandola in parte.
Dopo il tempestivo intervento dei poliziotti ennesi, soccorsi da due ambulanze, i giovani coinvolti nell’incidente venivano condotti all’Ospedale Umberto I di Enna, per le cure del caso.
Giunto nel nosocomio ennese, il conducente un giovane, del 1987, tale E.S., oltre a ricevere le prime cure, veniva sottoposto ad appositi accertamenti, mediante prelievo di liquidi biologici, ad esito dei quali risultava positivo, per l’uso di cocaina.
 Le tre ragazze trasportate a bordo del veicolo condotto da quest’ultimo, riportavano contusioni e ferite guaribili tra i 7 ed i 30 giorni.
Il denunciato, risultato positivo all’uso di sostanze psicotrope, veniva, pertanto, denunciato alla procura della repubblica presso il Tribunale di Enna, per guida in stato di alterazione derivante dall’uso di sostanze stupefacenti, con conseguente ritiro e sospensione della patente.

Related posts