ENNA: PRESENTAZIONE “IL VESTITO CUCITO ADDOSSO” DI FRANCESCO RUSSO

Print Friendly, PDF & Email

Dieci frammenti di vita filtrati dalla scrittura di Francesco Russo sono raccolti all’interno de “il vestito cucito addosso” che sarà presentato questo venerdì 17 dicembre alle ore 18 e 30 ad Al Kenisa. Il libro, che ha fatto meritare pienamente al giovane scrittore catanese il paragone con Pirandello, racconta dieci storie possibili dal finale spiazzante. Nulla nei racconti di Francesco Russo è dato per scontato. Ciò che appare all’inizio di ogni singolo brano è destinato ad essere annullato dallo svelare il lato oscuro che alberga dentro ad ogni personaggio che apparirà nitido solo nelle ultime righe del racconto. Il vestito cucito addosso da sé stessi o dagli altri si strappa e ricuce così ad ogni storia,ad ogni riga si plasma addosso al

 protagonista ed al lettore costruendo un percorso fortemente emozionale dove via via si spera,si aspetta,si riflette,si inorridisce,ci si libera. Durante la presentazione Danila Guarasci leggerà alcuni brani da “Il vestito cucito addosso”. Coordina Tiziana Tavella.
Francesco Russo è nato a Catania nel 1980. Giornalista, scrittore e poeta, da ormai quasi dieci anni è una realtà del mondo letterario locale e non solo. Laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Catania, è autore delle rassegne di poesia “I dieci mondi” (Acitrezza, 2003), “La mia mente nomade” (Catania, 2005), “Stromboli, terra mia – AcquaAriaTerraFuoco” (Stromboli, 2009), del romanzo “La storia di noi due” (2006) e del libro di poesie e brevi scritti “Percorsi dell’Anima” (2008).
Oggi è anche direttore responsabile di un periodico on-line e giurato di premi letterari.

Related posts