PRIMAVERA DEMOCRATICA E FENDINEBBIA SU AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Print Friendly, PDF & Email

“Nei giorni scorsi abbiamo appreso dalla stampa che un altro consigliere comunale è stato folgorato sulla via di Damasco. La buona azione amministrativa del sindaco Garofalo imperniata al rispetto delle istituzioni e al valore unico del bene comune, così come verificatosi in occasione delle ultime variazioni di bilancio, continua a fare proseliti. Peccato che gli ottimi risultati conseguiti in questi primi sei mesi dall’amministrazione Garofalo  in tema di mobilità urbana ossia piano traffico, di manutenzione sulla viabilità interna ed esterna, di PRG, di rifiuti, di riorganizzazione del personale, di impiantistica sportiva, di sostegno al commercio ed alle attività produttive, pur convincendo ampi settori del consiglio comunale non vengano

 percepiti dalla stragrande maggioranza dei cittadini ennesi.
Ad ogni buon conto il Sindaco oggi gode della fiducia di un’ampia maggioranza, utile per potere affrontare con maggiore tranquillità i prossimi impegni amministrativi, come il bilancio di previsione 2011, la determinazione della tassa sui rifiuti, la stabilizzazione dei precari, la prosecuzione del servizio dell’assistenza domiciliare agli anziani, ecc.ecc.
Ma la cosa che desta maggiori preoccupazione è il dilagante fenomeno del berlusconismo anche nella nostra realtà, ovviamente, con le dovute proporzioni, a tal riguardo riteniamo improcrastinabile l’istituzione dell’osservatorio permanente del Polpettone, composto da personalità di indubbia professionalità in materia, capaci di  monitorare costantemente la condotta di taluni eletti e non, in modo da poter denunciare tempestivamente all’opinione pubblica cambi repentini di opinioni.”

 

Related posts