CONFCOMMERCIO ENNA CRITICA LO SPOSTAMENTO DELL’EVENTO “NATALE DEL PILOTA” A RACALMUTO

Print Friendly, PDF & Email

Paolo Nasonte, Presidente della delegazione comunale Confcommercio di Enna, esprime tutto il suo disappunto per l’ennesimo schiaffo inferto alla comunità ed all’economia di Enna. Il dirigente Confcommercio lancia precise accuse agli attuali amministratori che hanno consentito, senza colpo ferire, lo spostamento della manifestazione “Il Natale del Pilota” dall’autodromo di Pergusa al circuito di Racalmuto. «La città perduta, non è un titolo di un film e nemmeno la scoperta di in sito archeologico – dichiara Paolo Nasonte – La città perduta è la nostra Enna in mano a pochi che, con fare a dir poco sconsiderato, boicottano anche la più misera iniziativa che in essa ricade.  Mi riferisco alla spiacevole circostanza che ci ha visti ancora

  una volta protagonisti al negativo e cioè la vicenda della importante manifestazione denominata il “Natale del Pilota” che doveva svolgersi presso l’autodromo di Pergusa e che avrebbe comportato una ricaduta positiva economica. Invece veniamo a conoscenza solo ora, grazie all’impulso dei nostri associati albergatori e ristoratori, che con un colpo di mano la manifestazione non si svolgerà più ad Enna ma in provincia di Agrigento.
Eravamo consapevoli che le altre provincie siano più attente a tutelare il loro territorio; che anche in Sicilia esistano istituzioni locali più attente a garantire buona economia nei loro territori, ma che noi, a Enna, dobbiamo continuare a subire chiunque fa la voce grossa, boicottando sistematicamente ogni iniziativa sul territorio, senza che le autorità sappiano contrastare tali scellerate posizioni, lesive del territorio, delle imprese e dei cittadini, questo non siamo più disposti a sopportarlo.
Siamo stufi di subire tutto questo – sostiene Paolo Nasonte – siamo stufi di vedere venduto a chiunque il nostro lavoro, siamo stufi di vedere fallire ogni iniziativa intrapresa, siamo stufi di una politica che non ci sostiene e non ci aiuta a tutelare le imprese e i posti di lavoro. Servirebbe da parte di tutti una maggiore attenzione e determinazione a tutela della nostra economia. Riguardo la vicenda della manifestazione spostata da Pergusa a Racalmuto – conclude il Presidente Nasonte – mi preme evidenziare come il divieto previsto dal regolamento della riserva naturale, riguardi solo l’attività agonistica e non un semplice raduno, quale doveva essere “Il Natale Del Pilota»

 

Related posts