OPERA PROPONE: “IL VILLAGGIO PERGUSA POLO DI SPERIMENTAZIONE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA”

Print Friendly, PDF & Email

L’ associazione O.PER.A, con una lettera indirizzata al Sindaco di Enna, Paolo Garofalo, propone di fare diventare il  Villaggio Pergusa  polo di sperimentazione per la raccolta differenziata. Tutto ciò scaturisce dal fatto che avendo l’associazione un monitoraggio continuo del territorio pergusino ed attenzionando i problemi relativi alla vivibilità dei luoghi, si è convenuto, anche attraverso uno studio supportato dal parere di tecnici esperti, che una comunità come quella di pergusa, relativamente grande e quindi facilmente gestibile, potrebbe essere considerato polo di sperimentazione per la raccolta dei rifiuti in maniera differenziata, con controlli e monitoraggio possibile considerata l’estensione del territorio e in proporzione il numero degli abitanti; potrebbe dunque essere visto questo, come ribadisce il presidente dell’associazione Luigi Petralia, un progetto  che , una volta collaudato, sia estendibile  a tutto il territorio comunale, e che rientri in un programma più ampio che vede Pergusa laboratorio di sperimentazione per la realizzazione di “Enna OASI del BEN-essere ed esempio di vivibilità”.
Marilita Renna

Related posts