I VOLONTARI DELLA LILT DI ENNA AL “SICILIA FASHION VILLAGE”

Print Friendly, PDF & Email

“Alimentiamo la prevenzione per sconfiggere il cancro”.  È  seguendo questo slogan che i volontari della sezione provinciale della LILT di Enna, sfidando le intemperie, si sono dati appuntamento domenica 13 marzo al  “Sicilia Fashion Village” di Agira per dare il via alla settimana nazionale della prevenzione oncologica. “La cattiva alimentazione è all’origine di circa il 35% delle malattie oncologiche – afferma il Presidente della Lilt di Enna, Giuseppe Camilleri – quindi la prevenzione contro i tumori passa anche dalla tavola”.  Sono semplici regole, quelle suggerite dalla Lega Italiana per la Lotta ai Tumori, sulle quali bisognerebbe porre l’attenzione per ridurre il rischio di sviluppo della malattia attraverso una corretta alimentazione. Il consiglio è quello di seguire una dieta salutare come quella Mediterranea dove gli ingredienti principali come verdura, pesce e legumi vengono conditi dall’olio extra vergine d’oliva, ovverosia il miglior alleato del nostro benessere per le sue qualità protettive, non solo nei confronti delle malattie cardiovascolari e metaboliche, ma anche per vari tipi di tumore.
Non è un caso che i volontari della LILT di Enna, sensibilizzando i passanti sull’importanza della prevenzione, abbiano raccolto contributi a favore dell’associazione offrendo in cambio proprio una bottiglia d’olio extravergine, accompagnata da un utile opuscolo ricco di informazioni, indicazioni, consigli e ricette. A dare una mano ai volontari, anche alcuni componenti del sindacato infermieristico NURSIND con in testa il segretario provinciale Milko Pavone.
L’iniziativa, che si ripete ogni anno nella prima settimana di primavera nelle maggiori piazze italiane, ha il patrocinio del Ministero della Salute e del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Durante la settimana, la sezione provinciale di Enna della lega proseguirà le visite ed ecografie senologiche secondo la normale programmazione, il martedì e il giovedì, mentre per il 19 marzo è previsto un appuntamento speciale presso la Prefettura di Enna, che aprirà le porte a visite ed ecografie grazie alla disponibilità del Prefetto Giuliana Perrotta. “Prevenire è vivere” è il motto della LILT e la settimana nazionale per la prevenzione ha lo scopo di far conoscere, e ricordare a tutti, quali siano gli accorgimenti minimi da attuare quotidianamente e periodicamente per contrastare una malattia che è sempre di più dietro l’angolo.

Cristian Orlando

About Post Author

Related posts