PIAZZA ARMERINA: PRESENTATI DUE PROGETTI PER LO SFRUTTAMENTO DELLE ENERGIE RINNOVABILI

Print Friendly, PDF & Email

La Giunta Nigrelli, su proposta dell’Assessorato all’Ambiente e per le Politiche per l’Energia guidato da Giuseppe Di Prima, ha approvato due progetti sulle energie rinnovabili. Tali progetti sono stati spediti per la richiesta di finanziamento al Dipartimento Generale per le Energie Rinnovabili, che fa capo al Ministero dello Sviluppo Economico. <<I due progetti presentati, per una richiesta totale di finanziamento di 728.000 euro, riguardano due impianti di solar cooling. – dichiara l’assessore Giuseppe Di Prima – Il primo da installare sul tetto dell’impianto sportivo dell’ex Itis, l’altro sul tetto degli uffici comunali di via Gen. Muscara.>> <<La tecnologia del Solar Cooling – precisa l’assessore –  è un sistema di “raffrescamento solare”, particolarmente innovativo dal punto di vista tecnologico, che consente di rinfrescare gli ambienti alimentando l’impianto di condizionamento con il calore prodotto da pannelli solari termici, che producono acqua calda, anziché con l’energia elettrica che alimenta i condizionatori tradizionali.>>
Con il sistema di solar cooling i condizionatori alimentati direttamente dall’energia solare, che copre fino al 98% del fabbisogno energetico della macchina,  richiedono pochissima energia elettrica, con evidenti benefici ambientali per ogni kilowattora risparmiato. <<Il grande vantaggio del “raffrescamento solare” – continua Giuseppe Di Prima – risiede nella contemporaneità di irraggiamento solare e fabbisogno di refrigerazione. L’energia prodotta viene direttamente sfruttata perché questa contemporaneità è sia stagionale che giornaliera. Produrre aria condizionata sfruttando l’energia solare è infatti uno dei punti chiave della politica energetica dell’Unione Europea. Utilizzare l’energia solare per il condizionamento, quindi, ci permetterebbe – conclude l’Assessore Di Prima –  di ridurre i consumi elettrici nei mesi estivi e nello stesso tempo ridurre le emissioni di CO2>>.

About Post Author

Related posts