IL SINDACO GAROFALO RICORDA IL 56° ANNIVERSARIO DELLO STATUTO SICILIANO

Print Friendly, PDF & Email

Giorno 15 maggio 2011, ricorre il 65° anniversario dello Statuto della Regione Siciliana. A tal proposito il Sindaco di Enna, Paolo Garofalo, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Festeggiare  il 65° anniversario dell’autonomia siciliana per come merita, deve significare, innanzi tutto, esaltare il ruolo fondamentale  dello Statuto Siciliano per lo sviluppo e il riscatto della nostra amata Sicilia, di cui non si è riusciti, ancora oggi, a coglierne appieno le potenzialità. Questa riflessione  deve quindi tradursi in una attività quotidiana, a tutti i livelli, perché lo Statuto non continui a restare lettera morta, come, purtroppo, abbiamo avuto modo di registrare in questi anni, quando  è stato messo da parte  o, peggio, volutamente dimenticato, in ossequio ad una politica spesso egemonica da parte dei governi nazionali.

Nella nostra terra, di fatto, tutto ciò non ha consentito mai la piena applicazione della nostra Carta, vanificandone le potenzialità e utilizzandone i margini di autonomia concessi per condurre, spesso, una politica di salvaguardia di interessi di  parte non sempre trasparenti.

Lo Statuto Siciliano può ancora oggi rappresentare per la Sicilia quell’occasione di rilancio e sviluppo che a causa di una classe dirigente spesso inadeguata, non è mai stato.

Su questo siamo chiamati a riflettere in questa occasione”.