IL CONSIGLIERE DARIO CARDACI SU DELIBERE DI RATIFICA DELLE TARIFFE 2009 E 2010: “ECCO PERCHE’ SONO ANDATO VIA”

Approvare le delibere di ratifica delle tariffe 2009 e 2010 avrebbe voluto dire rinnegare per intero quello che abbiamo fatto in questi anni contro il disastro degli ATO a partire dal voto contro la madre di tutti i guai : l’esternalizzazione del servizio. Avrebbe voluto dire rinnegare le motivazioni che hanno indotto migliaia di ennesi a fare i ricorsi, provocare il mancato motivo del contendere e quindi avallare una tariffa iniqua ed incerta perché determinata senza un piano economico che la giustificasse. Se fossi rimasto avrei votato contro, ma ho voluto adeguarmi al volere del resto delle opposizioni che con l’abbandono dell’aula hanno inteso fare emergere di chi sia la responsabilità di un fatto che provocherà conseguenze enormi. Il PD ha fatto quadrato intorno al Sindaco, approvando la ratifica grazie alla sponda di Enna Libera e per certi versi di quella parte di opposizione, che per sua scelta, è rimasta votando contro.

Dario Cardaci

About Post Author