“METODOLOGIA DI INTERVENTO A TUTELA DEI MINORI” ATTIVITÀ DI PREVENZIONE E SPERIMENTAZIONE DI BUONE PRASSI NELLE RELAZIONI TRA SCUOLA – SERVIZI SOCIALI – AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE – AUTORITÀ GIUDIZIARIA.

Print Friendly, PDF & Email

Organizzato dalla Provincia Regionale si terrà venerdì 27 maggio alle ore 9 presso l’Auditorium “ Falcone-Borsellino” del Palazzo di Giustizia di  Enna il seminario dal titolo “ Metodologia di intervento a tutela dei minori” Attività di prevenzione e sperimentazione di buone prassi nelle relazioni tra Scuola – Servizi Sociali – Azienda Sanitaria Provinciale – Autorità Giudiziaria .  Invitati, oltre a tutte le autorità  civili, militari ed ecclesiastiche del territorio provinciale,  il procuratore  del Tribunale per i Minorenni di Caltanissetta, il procuratore della Repubblica di Enna, il  presidente e il giudice del Tribunale dei minori di Caltanissetta , i sindaci , i dirigenti scolastici , i responsabili dei servizi sociali comunali, la direzione dell’ASP, il  coordinamento interistituzionale della rete per il rilancio del “Quadrilatero Formativo”e il   gruppo operativo del progetto. Il fitto programma  prevede la presentazione della proposta di progetto elaborato dalla Rete Interistituzionale per il rilancio del quadrilatero formativo con l’obiettivo di promuovere il coordinamento e la comunicazione tra scuola, servizi sociali, azienda sanitaria e autorità giudiziaria.

About Post Author

Related posts