“DETENEVA ILLEGALMENTE SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO MARIJUANA, IN MACCHINA: PREGIUDICATO, SORVEGLIANZA SPECIALE DI P.S. LEONFORTESE ARRESTATI.”

Print Friendly, PDF & Email

Nella serata scorsa, gli uomini del Commissariato di Leonforte – diretti dal Commissario Capo Salvatore Tognolosi – hanno proceduto all’arresto di CHIAVETTA Gaetano, nato a Leonforte il 23.06.1978, ivi residente, pluripregiudicato, in atto sottoposto a Sorveglianza di Pubblica Sicurezza, per spaccio e detenzione ai fini di spaccio aggravato di  sostanza  stupefacente  del  tipo marijuana, ai sensi dell’art.73 DPR 309/90. e per la violazione del’art. 9 della legge 1423/56. In particolare, nell’ambito di un’attività finalizzata al controllo del territorio, nel tardo pomeriggio di ieri, gli uomini della volante del Commissariato di Leonforte notava, all’inizio del centrale Corso Umberto, un’autovettura a bordo della quale si trovava, in qualità di passeggero, il Chiavetta Gaetano, soggetto ben noto ai poliziotti poiché avente precedenti, anche in materia di stupefacenti, ed in atto sottoposto a Sorveglianza di Pubblica Sicurezza. Nella circostanza, avendo notato il predetto in atteggiamento sospetto e guardingo, ritenendo che potesse detenere sostanze stupefacenti o psicotrope, l’acume investigativo dei poliziotti li invitava a bloccare l’autovettura, ed il Chiavetta veniva sottoposto, unitamente al guidatore della vettura, a perquisizione, che veniva  estesa anche alla vettura suddetta. L’atto di P.G. permetteva di rinvenire, nella tasca destra dei pantaloni del Chiavetta n° 3 involucri di carta di alluminio contenente sostanza stupefacente del tipo “marijuana” e nel vano porta oggetti posto sotto il volante altri due involucri di carta di alluminio contenente sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, che il Chiavetta aveva poco prima ceduto al guidatore. La sostanza stupefacente rinvenuta, del peso complessivo di grammi 6,4 veniva debitamente sequestrata .
Alla luce dei fatti sopra esposti, considerate le modalità di confezionamento, di trasporto della sostanza stupefacente ed i precedenti specifici del Chiavetta, lo stesso veniva tratto in arresto in flagranza di reato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, di cui all’art.73 D.P.R. 309/90, aggravato dal fatto di aver commesso il reato durante la sottoposizione alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S., nonché per la violazione degli obblighi imposti dalla predetta Sorveglianza di cui all’art. 9 della legge 1423/56.
Sulla scorta di quanto accertato, il Chiavetta Gaetano, veniva deferito alla Procura della Repubblica di Nicosia, in stato di arresto  per l’indicato reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ponendolo, a disposizione dell’A.G. procedente presso la casa circondariale Nicosiana.

About Post Author

Related posts