DETIENE A CASA DELLA MARIJUANA, UN BILANCINO DI PRECISIONE ED UN COLTELLO ANCORA SPORCO DI SOSTANZA STUPEFACENTE: GIOVANE ARRESTATO.

Print Friendly, PDF & Email

Nel pomeriggio di ieri, gli uomini della Squadra Mobile di Enna, sotto la direzione ed il coordinamento del Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato, dott. Giovanni CUCITI, e del Commissario Capo della Polizia di Stato, dott. Claudio PUCCI –  nell’ambito di predisposti servizi di prevenzione e servizi antidroga, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna, D. G. A., classe 1983, piazzese, poiché indagato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, il giovane, veniva sottoposto ad una perquisizione domiciliare, da parte degli investigatori della Squadra Mobile. In seguito alla perquisizione effettuata presso la sua abitazione, sita nel centro storico di Piazza Armerina, il giovane veniva trovato in possesso, occultati nella propria camera da letto di n. 3 involucri in cellophane, con all’interno della marijuana, per un peso in totale, di circa gr. 2,1.
Sempre all’interno dello stesso vano, si rinvenivano, inoltre, un coltello con la lama annerita, utilizzato per tagliare la droga, un bilancino elettronico perfettamente funzionante, verosimilmente impiegato per la pesatura, ed infine, una cannuccia in vetro, comunemente utilizzata per assumere cocaina.
Sulla scorta di quanto sopra detto, il giovane veniva denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, e pertanto, deferito alla Autorità Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Enna, mentre quanto rinvenuto veniva debitamente posto in sequestro.

About Post Author

Related posts