“PASSAGGIO DELLA CAMPANA” E GIRO DI RUOTA PER IL ROTARY CLUB DELLA CITTA’ DEI MOSAICI.

Print Friendly, PDF & Email

Nell’elegante e suggestiva cornice della splendida villa Cammarata che ospita anche il Museo delle Meraviglie e molto vicina alla famosissima Villa Romana del Casale, la presidente uscente del Rotary Club di Piazza Armerina Prof.ssa Lucia Giunta, Preside dell’I.T.I.S. di Piazza Armerina, dopo un anno ricco di avvenimenti, ha passato il testimone del club all’Ing. Cristian Pocorobba, giovane dirigente dell’azienda di famiglia. Alla presenza del sindaco della città di Piazza Armerina Prof. Ing. Fausto Carmelo Nigrelli, dell’Assistente del Governatore del distretto 2110 Rotary Sicilia – Malta Paolo Orlando, di tutti gli Officier dei Rotary Clubs di Enna, Nicosia, Regalbuto, Gela, Caltagirone, Niscemi, delle autorità civili e militari nonché di tutti i clubs service della città è avvenuto il cambio della guardia alla guida del club. Sintetico e molto appassionato è stato l’intervento del sindaco Nigrelli che con la sua presenza ha voluto sottolineare quanto e come i club service possono essere il valore aggiunto per la promozione e la valorizzazione del territorio, ribadendo altresì la disponibilità dell’amministrazione comunale ad una diretta collaborazione per alcune tra le iniziative che il neo presidente Pocorobba ha illustrato durante la relazione programmatica. Paolo Orlando, assistente del Governatore del distretto 2110 Concetto Lombardo, durante il suo intervento ha voluto portare il saluto del Governatore Lombardo, ribadendo quanto questi ci tenga a ribadire ai soci l’impegno del club verso il progetto internazionale “Polio Plus” , per poi  chiudere il discorso con una frase del fondatore Paul Harris: “L’amicizia è stata la roccia sulla quale è stato costruito il Rotary e la tolleranza, fra i soci, è ciò che tiene unito”. Ricchissimo di iniziative e progetti l’anno del presidente Lucia Giunta che con grande entusiasmo e spirito di sacrificio è riuscita, col l’aiuto del suo direttivo e dei soci tutti a rendere grande il club nel distretto. Il nuovo presidente Cristian Pocorobba, ha esordito commentando il tema del Presidente internazionale del Rotary International l’Indiano Kalyan Banerjee “conosci te stesso per abbracciare l’umanità”: un tema di riflessione filosofica e religiosa insieme, con il quale il Presidente con ciò intende individuare, in un processo di recupero interiore, la chiave di volta per il cambiamento, e cioè  riprendere, consolidare e diffondere i valori, gli ideali fondamentali dell’azione e del pensiero rotariani, e cioè l’amicizia, la lealtà, la moralità, l’etica,il servire il prossimo, la promozione della pace, partendo dalla particella elementare, dal nucleo fondamentale dell’azione rotariana, e cioè dal singolo rotariano, muovendo quindi quasi da una analisi introspettiva che, passo dopo passo, insieme dopo insieme, promuova l’ideale del servire nella famiglia, nel club, nel territorio, nel distretto, e abbracciando appunto alla fine l’umanità intera; in due parole, cambia te stesso se vuoi che il mondo cambi. Applauditissimo dalla platea il discorso sulla relazione programmatica che il presidente ha voluto racchiudere nel in un messaggio : “apprezziamo finalità comuni, ascoltiamo gli stessi messaggi, entusiasmiamoci insieme”. Il presidente entrante, come di consueto, ha voluto presentare il proprio direttivo composto dal past President Lucia Giunta, dal presidente incoming Enzo Cammarata, dal vice presidente Salvatore Bevilacqua, dal segretario Ornella Monasteri, dal tesoriere Giancarlo Giordani, dal prefetto Valter Longobardi e dai consiglieri Rosa Muscarà ed Enzo Pace. La serata è proseguita con una raffinatissima cena di gala accompagnata dalle magiche note che uscivano dal violino del maestro Nicolosi e del superbo pianista.

Valter Longobardi Prefetto del club Rotary di Piazza Armerina

About Post Author

Related posts