ANCHE AD ENNA FIACCOLATA IN MEMORIA DI PAOLO BORSELLINO

Print Friendly, PDF & Email

martedi’ 19 luglio in ricordo della strage di via d’Amelio in cui pesero la vita il giudice borsellino e la sua scorta, le associazioni culturali HERMES e LABORATORIO 5″giornata della legalita’ dal titolo “chi ha paura muore ogni giorno”!!! programma: ore 19 tavola rotonda presso la sala consiliare del comune di enna a cui parteciperanno  Il prefetto di Enna dottoressa giuliana perrotta il presidente della provincia di Enna dott.giuseppe monaco il sindaco di Enna dott.paolo garofalo  il presidente della kore dott.cataldo salerno. MODERA :Toti Corso responsabile del dipartimento giustizia associazione culturale Hermes il presidente dell’associazione culturale “laboratorio” 5 Mario Larocca. interverranno anche :la questura di enna e il comando provinciale dell’arma dei carabinieri ore 20: fiaccolata,LUOGO DI RITROVO P.ZZA S’FRANCESCO(vicino bar Roma) ore 20,30:Santa MESSA CHIESA ADDOLORATA
Toti Corso”Hermes”: 2La figura del Giudice Paolo Borsellino è ed è stata presente in questi diciannove anni dalla tragica vicenda, non solo nei nostri cuori, ma anche nelle nostre menti, per il valore che ha dimostrato nel modo di concepire lo Stato di diritto, il senso della legalità nonché nel costante impegno volto alla ricerca della verità. Oggi quest’uomo è diventato un simulacro della democrazia e del valore dello Stato; eroe, contro la sua volontà, per il solo fatto di aver voluto esercitare il diritto di affermare le proprie idee, per aver rifiutato la via dell’accomodamento e del quieto vivere”.I valori che ci ha lasciato il giudice Borsellino, valori sono stati inculcati alle nuove generazioni, orgogliose di vivere in una società migliore anche grazie al sacrificio di uomini, di cui oggi si commemora la dipartita.
Ecco perché noi, in quanto appartenenti alla società civile, abbiamo l’obbligo di raccogliere la fiaccola, che ci ha lasciato il Giudice unitamente con il sacrificio degli uomini della scorta, per riunirci in un giorno che non può passare inosservato.” Mario Larocca, Laboratotio 5”La manifestazione di oggi, vuole stimolare la sensibilita’  dei nostri giovani concittadini e far nascere in loro quella passione verso valori come legalita’,amicizia ,onesta’ che nei giovani di laboratorio 5 ci battiamo per portare avanti.”

About Post Author

Related posts