IMPLEMENTAZIONE DEI SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO ED ATTIVITÀ DI POLIZIA GIUDIZIARIA NEL CENTRO NICOSIANO.

Print Friendly, PDF & Email

Intensificati servizi di controllo e prevenzione nel territorio del comune di Nicosia, nel periodo dal 20 giugno al 19 luglio 2011, al fine di scongiurare la perpetrazione dei fenomeni criminosi in genere, soprattutto in ambito urbano ed implementare i già esistenti dispositivi di vigilanza e monitoraggio del territorio, con l’obbiettivo di attenzionare maggiormente la presenza di soggetti residenti nelle città limitrofe, dediti alla commissione di reati contro il patrimonio ed inerenti gli stupefacenti. L’attività dei controlli  si è concentrata, oltre che sul territorio nicosiano, anche nei paesi di Cerami, Troina, Sperlinga.

I servizi sono stati svolti  attraverso la sinergia fra la Squadra Volanti, la Squadra di Polizia Giudiziaria e la Squadra Amministrativa del Commissariato di P.S. nicosiano – diretto dal Commissario Capo dott. Daniele MANGANARO – ed hanno consentito di conseguire il seguente report:
•    Identificati nr. 842 persone;
•    Controllati nr. 496 veicoli;
•    Controlli  nr. 15 esercizi pubblici;
•    Effettuati nr. 138  posti di controllo;
•    Elevate nr.  81 contestazioni al Codice della Strada;
•    Effettuare  nr. 12 perquisizioni alla ricerca di armi ed altro materiale di provenienza illecita nonché;
•    Denunciare in stato di libertà nr. 14 persone per vari reati, porto ingiustificato di armi e strumenti atti ad offendere, violazioni alle prescrizioni imposte con la misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale;
•    Misure Cautelari n.1 per stalking, obbligo di dimora.

I controlli – specificatamente improntati alla prevenzione delle attività illecite, connesse alla criminalità urbana e rurale – espletati in diverse fasce orarie – hanno determinato un sensibile calo della commissione dei reati, anche di quelli contro il patrimonio, in corrispondenza delle fasce orarie e nei giorni in cui sono stati svolti, ed il calo dei furti in abitazione, nonché dei reati connessi alla c.d. criminalità diffusa.

About Post Author

Related posts