LA SICUREZZA SUL LAVORO S’IMPARA ANCHE A SCUOLA PROGETTO SILOS COLLABORAZIONE TRA ANMIL E INAIL

Print Friendly, PDF & Email

Soddisfazione del presidente della FAND Giuseppe Regalbuto  e del reggente dell’ANMIL di Enna Cav Rosario Conti per il progetto Silos, dai banchi di scuola la sicurezza sul lavoro. Si tratta della prima iniziativa di questo genere nel mezzogiorno e in tutta Italia 1.500 studenti coinvolti che hanno affrontato la tematica sulla sicurezza sui luoghi di lavoro con l’obbiettivo di far interiorizzare ai lavoratori di domani i comportamenti responsabili, perché i maggiori rischi nel lavoro non derivano dalla mancanza di attrezzature idonee, ma proprio nell’insufficiente diffusione della cultura della sicurezza.” Si tratta di una priorità-ha sottolineato il Cav Rosario Conti reggente provinciale dell’ANMIL di Enna, il testo unico sulla sicurezza prevede che queste norme vengono inserite nei programmi scolastici perché la scuola è il luogo migliore dove la cultura della sicurezza può maturare. Mentre il presidente della FAND Giuseppe Regalbuto ha messo in evidenza come la formazione anche in ambito sicurezza faccia accrescere capacità e competenze del lavoratore, aiutandolo a inserirsi nel mercato del lavoro. Continua Giuseppe Regalbuto che dichiara che si è stupito per la competenza e la serietà con cui gli studenti hanno trattato un argomento tanto complesso e delicato; la diversità dei lavori realizzati durante l’anno ha dimostrato che si può parlare di sicurezza in modo trasversale ma soprattutto che discuterne sin dai banchi di scuola significa insegnare ai ragazzi qual è comportamento da assumere nella vita quotidiana e lavorativa per operare in sicurezza. Stesso entusiasmo di una gita scolastica ma con adrenalina in circolo come quella che si ha davanti alle grandi prove commenta il Cav Rosario Conti: è ciò che si poteva leggere sui volti dei ragazzi che, per volontà di ANMIL ed INAIL – gli ideatori del progetto hanno rotto i classici schemi prendendo la parola davanti alle autorità, alle istituzioni e ai rappresentanti ANMIL per spiegare in che modo hanno affrontato il tema della sicurezza grazie agli strumenti offerti da Silos. Il Cav. Rosario Conti conclude dichiarandosi soddisfatto dei risultati fin qui raggiunti grazie ad un progetto  che può vantare di essere unico in Italia in  quanto fa parlare di sicurezza e di prevenzione nelle aule di scuola.

Related posts