AL GAL ROCCA DI CERERE 7 MILIONI DI EURO

Print Friendly, PDF & Email

L’Assessorato Regionale alle Risorse agricole e alimentari ha emesso e notificato al Gal Rocca di Cerere il decreto con cui viene approvato e finanziato il Piano di Sviluppo Locale PSR 2007-2013 Asse IV LEADER per un importo pubblico di € 6.947.328,0,0 a cui se ne aggiungono € 837.500,00 di cofinanziamento privato.  Il Piano di sviluppo locale del GAL Rocca di Cerere si propone: lo sviluppo delle microimprese, in particolare dell’artigianato tipico locale e del commercio, attraverso l’incentivazione di quelle per la trasformazione e la commercializzazione di prodotti tipici locali; la crescita delle attività turistiche (infrastrutture, servizi e itinerari); la creazione di aree mercatali, la valorizzazione del patrimonio rurale con interventi di ripristino di elevato pregio naturalistico e paesaggistico e con interventi di riqualificazione e recupero del patrimonio culturale e storico-architettonico rurale; sviluppo dei servizi delle PMI turistiche. Soddisfazione viene espressa dall’Amministratore Delegato della Società, Liborio Gulino, per il conseguimento di questo ulteriore importante risultato  che premia il lavoro compiuto in questi anni e dimostra, ancora una volta, la capacità del nostro territorio di fare rete  per valorizzare le proprie peculiarità nel segno di una proficua unità d’intenti.

«Il finanziamento ottenuto – afferma il Presidente Giuseppe Artimagnella – a cui, peraltro, potranno aggiungersi le risorse destinate alla cooperazione, per le quali stiamo già lavorando insieme ad altri Gal, rappresenta ancora una volta per il territorio della Provincia di Enna un’opportunità di sviluppo ed il GAL rappresenta, come dimostrato con Leader II e Leader Plus, uno strumento ideale per un’azione di valorizzazione e promozione del territorio altamente qualificata e condivisa.
Entro il mese di Agosto si riunirà il consiglio di amministrazione e, i primi di Settembre, sarà la volta dell’incontro con i vari partner. A settembre – conclude Giuseppe Artimagnella – potremo così avviare le prime azioni operative».

Il Partenariato economico-sociale del GAL Rocca di Cerere, che dovrà realizzare il Piano, è composto da 45 soggetti di cui 19 pubblici e 26 privati.

Partner Pubblici:
1.    Provincia Reg.le di Enna
2.    Camera di Commercio di Enna
3.    Ist. Reg.le della Vite e del Vino
4.    Comune di Agira
5.    Comune di Aidone
6.    Comune di Assoro
7.    Comune di Barrafranca
8.    Comune di Calascibetta
9.    Comune di Cerami
10.    Comune di Enna
11.    Comune di Gagliano Castelferrato
12.    Comune di Leonforte
13.    Comune di Nissoria
14.    Comune di Piazza Armerina
15.    Comune di Pietraperzia
16.    Comune di Regalbuto
17.    Comune di S.Caterina  Villarmosa
18.    Comune di Troina
19.    Comune di Villarosa

Partner Privati:
1.    C.N.A. Ass. Prov.le di Enna
2.    C.I.A. Ass. Prov.le di Enna
3.    Confindustria di Enna
4.    Confcommercio  di Enna
5.    A.N.C.E. Enna
6.    Coldiretti Federazione Prov.le -Enna
7.    Legacoop Enna
8.    Confcooperative Unione Interprov.le CL-Enna
9.    Associazione Donne in Campo
10.    Ass.Giovani Imprenditori Agricoli (AGIA)
11.    Ass. Culturale l’Arpa
12.    Pubblimaac s.a.s.
13.    A.L.P.A. Enna
14.    Ass. Cult. Universitaria Campus
15.    Soc. Coop. Ermes
16.    Ass. Sportiva socio-cult. “Freccia Alata”
17.    Ass. Cult. Onlus “Morsi d’Autore”
18.    Ordine dottori Agronomi –Enna    
19.    Circolo nautico Tre Laghi
20.    Ass. di promozione sociale Area 8
21.    Circolo Legambiente Erei –Enna
22.    Centro di educaz. Amb.le Von Humboltd
23.    Ass. Fare Ambiente
24.    Tecnosys s.r.l.
25.    Consorzio Agriturismi Enna
26.    Ass. cult. “Gusto di Campagna”

Related posts