TAVOLO TECNICO PER LA NORD SUD. L’INVITO A SOLLECITARE L’APPROVAZIONE DELLE VARIANTI AI PIANI REGOLATORI PER I COMUNI INTERESSATI ALLA REALIZZAZIONE DELL’ARTERIA.

Print Friendly, PDF & Email

Gli assessori Antonio Alvano, Salvatore Zinna e Giuseppe Amato hanno convocato ieri pomeriggio nella sala riunioni dell’Ente i sindaci dei comuni di Enna, Nicosia, Nissoria, Leonforte, Assoro, Agira e Centuripe interessati ai lotti Cl C2 E C3 della Nord Sud. Scopo del vertice accelerare l’approvazione delle varianti al piano regolatore necessaria per la realizzazione della strada dei “due mari”. E’ stato lo stesso vice presidente Alvano a sollecitare i Comuni indicando come termine perentorio la data della fine del mese di agosto. E’ stata l’Anas a chiedere una accelerazione nelle procedure per evitare di perdere i finanziamenti. A dare il via libera ancora solo il comune di Agira mentre  Assoro ha già deliberato parere negativo. Per quanto riguarda il comune capoluogo da notizie apprese dallo stesso Sindaco, la variante andrà in consiglio subito dopo ferragosto. L’assessore Zinna ha sostenuto che con ogni probabilità arriverà il via libera del Cipe, necessario per ottenere il decreto di finanziamento. “Dobbiamo stare attenti perché un treno già l’abbiamo perso anni fa- ha chiosato Zinna-  Questo è l’ultimo”. C’è ancora tempo per rettificare i no, e non è un caso che questa mattina il presidente della Provincia incontrerà i consiglieri di Assoro per chiedere i rivedere la loro posizione visto la posta in palio.  Zinna ha anche ricordato che il tratto che va da Nicosia a Mistretta “è già con il decreto in tasca ed è stato finanziato con 250 milioni di euro. Bisogna adesso incidere per completare l’iter del tratto che va dall’autostrada fino a Nicosia”. “Forse – dice Amato – il progetto sta un po’ stretto al territorio ma è un’opera irrinunciabile”.

Related posts