CAMERA DI COMMERCIO: A ENNA IL PRIMATO NAZIONALE DELL’IMPRENDITORIA GIOVANILE “UNDER 35”

Print Friendly, PDF & Email

Con 3.160 “imprese giovanili ”, cioè quelle guidate da giovani sotto i 35 anni, su 15.992 pari al 19,8%, la provincia di Enna detiene in percentuale il primato nazionale, dell’imprenditoria giovanile che si concentra soprattutto nei settori più tradizionali.  Al 31 dicembre del 2010, infatti, i settori a più elevata concentrazione di imprese giovanili sono quelle dei servizi alle persone, delle costruzioni e dell’alloggio e ristorazione. In termini assoluti, però il settore che attrae maggiormente i giovani capitani d’impresa è quello del Commercio, In media, l’universo delle imprese ‘under 35’ rappresenta l’11,8% di tutte le imprese, per la precisione 723.531 unità su 6.109.217 complessivamente esistenti in Italia. Ad Enna l’8% in più della media nazionale In termini assoluti, dal punto di vista geografico è Roma (con 44.166 imprese) la provincia che fa segnare il maggior numero di iniziative imprenditoriali giovanili, seguita da vicino da Napoli (40.874) e, più da lontano, da Milano (29.753) seguite poi da Torino, e in successione da Bari, Salerno, Catania, Caserta e Palermo.
All’estremo opposto, tra le province meno popolate da imprese giovanili spiccano quelle centro-settentrionali: Gorizia, Trieste, Aosta, Verbano-Cusio-Ossola, Belluno, Sondrio e Biella.

In termini percentuale invece in testa alla classifica delle imprese giovanili c’è Enna con il 19,8% seguita da Reggio Calabria e Crotone con il 18,1%, Vibo Valenzia 17,8%,Caserta 17,4%, Catanzaro 17,2%.

Questo il quadro che emerge dalla prima rilevazione sistematica, realizzata da Unioncamere in collaborazione con InfoCamere, nell’ambito del neo-nato “Osservatorio sull’imprenditoria giovanile”. A partire dal 2011, i dati di questo particolare universo statistico saranno oggetto di un monitoraggio periodico teso a studiare le dinamiche settoriali, territoriali e dimensionali del fenomeno.

“E’ un dato significativo ed importante, frutto anche dell’impegno e del sostegno profuso in questi anni dalle istituzioni locali e dalle Associazioni di categoria e che denota chiaramente la voglia di intrapresa da parte dei giovani, questo il commento del Presidente della Camera di Commercio di Enna Liborio Gulino.

Nei confronti dell’ imprenditoria giovanile, con particolare attenzione a quella femminile, la Camera di Commercio di Enna da anni presta la sua attenzione con iniziative di assistenza e di sostegno, consapevole delle difficoltà che i giovani e le nuove imprese incontrano soprattutto nella fase iniziale”.

“L’azione costante della Camera, continua Gulino, è tesa ad accompagnare e sostenere questa imprenditoria giovanile negli aspetti più importanti e vitali a cominciare dall’accesso al credito, in quanto Imprese giovani non sufficientemente capitalizzate; nella ricerca di mercati, anche attraverso iniziative di promozione e partecipazione ad eventi fieristici; nella innovazione e ricerca per essere più innovative e competitive. Tutto ciò in collaborazione con le Associazioni di Categoria, le altre istituzioni locali e l’Università Kore. Il dato, che conferma la validità delle azioni intraprese, ci stimola ulteriormente a continuare”.

Related posts