BARRAFRANCA CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE “DIGA OLIVO”

Il Presidente del Consiglio Comunale Biagio Cascio ha convocato un Consiglio Comunale lunedì 19 alle ore 19.00 per l’emergenza idrica causata dalla chiusura immediata dell’erogazione dell’acqua proveniente dalla diga “Olivo” da parte dei responsabili della gestione dell’invaso, atteso che gli stessi sostengono che il residuo volume di acqua dell’invaso non è più utilizzabile ai fini dell’irrigazione. Il tutto ha creato gravi e irreparabili danni alle colture, e di conseguenza a tutta l’economia del territorio di Barrafranca e Mazzarino ed ai suoi agricoltori,  che ne imputano la responsabilità ad una cattiva gestione che ha contribuito a vanificare il loro lavoro e i loro investimenti. Dopo vari incontri avuti con i rispettivi Organi competenti per cercare di trovare una soluzione che non danneggiasse ancor di più la già martoriata agricoltura locale e posto che tale soluzione a tutt’oggi non è stata raggiunta e gli agricoltori continuano a sollevare la loro protesta,  è stato convocato un Consiglio Comunale ad hoc per discutere delle suddette tematiche.
Oltre ad essere stati messi a conoscenza della situazione di profondo disagio dell’economia e dell’ordine pubblico i Prefetti delle rispettive provincie, sono stati convocati tutti gli Organi interessati, a partire dai Responsabili del Consorzio di bonifica di Enna, l’Agenzia delle acque, i Presidenti delle  Provincie di Caltanissetta ed  Enna, i Responsabili dell’Assessorato all’agricoltura, e i Sindaci di Barrafranca e Mazzarino.
Nella speranza di giungere nel più breve tempo possibile ad una soluzione che posso placare gli animi e possa garantire la tenuta sociale nonchè lo sviluppo sostenibile del nostro territorio, è auspicabile che il suddetto consiglio porti lumi ai fini della risoluzione del problema.

About Post Author