COMUNE DI ENNA: IL CONSIGLIERE SCILLIA PRESENTA INTERPELLANZE

Il consigliere Biagio Scillia ha depositato nei giorni scorsi una serie di interpellanze dirette all’amministrazione comunale con lo scopo di affrontare concretamente piccole problematiche la cui risoluzione agevolerebbe parecchi cittadini.  In particolare gli atti depositati hanno come oggetto la vasca in cemento armato, creata per la raccolta dell’acqua ubicata in p.zza S.Sofia c.d. zona Savarese; l’utilizzo dei locali sottostanti p.zza Gino Vetri per la realizzazione di parcheggi; e la creazione  di  bagni pubblici presso il cimitero.
L’intenzione delle interpellanze, precisa il consigliere del Mpa, è quella di portare l’amministrazione a riflettere sulle potenzialità della nostra città cercando di recuperare ciò che già è esistente e di sviluppare ciò che invece deficita, partendo dalle piccole cose che non richiedono certo anni di legislatura. Si pensi ai numerosi posteggi che potrebbero essere realizzati in una zona in cui si concentrano uffici scolastici, attività commerciali e numerose abitazioni private o al vantaggio che una zona fortemente riqualificata come è la c.d. zona Savarese trarrebbe da un differente utilizzo di una p.zza occupata indegnamente da un orribile e inutile fungo di cemento; o al sollievo che proverebbero tutti quegli anziani che trascorrendo diverse ore al cimitero comunale potrebbero beneficiare di un dignitoso servizio igienico.
Non sono certo proposte pretenziose queste ma solo opportunità di crescita per la città realizzabili tra l’altro con un dispendio poco oneroso di risorse economiche e di tempo.

About Post Author