COPPIA DI GIOVANI FIDANZATI DENUNCIATI, POICHÉ GIROVAGANDO PER LA CITTÀ, ALTICCI, DANNEGGIAVANO LE AUTO IN SOSTA

Print Friendly, PDF & Email

Nella giornata scorsa, gli uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, coordinati dal Sost. Comm. Martello, hanno proceduto alla denuncia, in stato di libertà, una giovane coppia di fidanzati, G.P. e lei A.N., entrambi classe 1991, abitanti ad Enna, poiché ritenuti responsabili per il reato di danneggiamento su cose esposte alla pubblica fede. In particolare, nella tarda serata in argomento, durante il servizio di controllo del territorio espletato nel centro ennese, i poliziotti della volante erea intervenivano nei pressi del Belvedere, per segnalazione di danneggiamento di autovetture in sosta. La segnalazione, altresì, indicava che una coppia di fidanzati, probabilmente in preda ai fumi dell’alcol, aveva preso a calci e pugni alcuni veicoli posteggiati in quella zona.  Immediatamente giunti sul luogo, i poliziotti della volante ennese verificavano che due autovetture  avevano i vetri infranti, ed alcune ammaccature sui fianchi, e  gli specchietti retrovisivi divelti.,
Grazie alla collaborazione di alcuni cittadini, presenti ai fatti, si riusciva ad identificare e individuare i due giovani, responsabili della bravata, che, in evidente stato di alterazione dovuta all’abuso di alcol, dicevano di aver agito in quel modo perché, dopo un litigio avvenuto tra di loro, si sfogavano con le auto in sosta.
Diversi servizi straordinari, mirati alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, la detenzione e l’uso di sostanze stupefacenti, il controllo delle persone sottoposte ad obblighi,  nonché gli illeciti legati alla circolazione stradale, tra l’altro, sono stati disimpegnati dagli uomini dell’U.P.G.S.P. ennese nei fine settimana, al fine di potenziare gli ordinari controlli con la specifica propensione tesa a verificare anche il  rispetto delle norme che regolano la circolazione stradale e la prevenzione ed il contrasto dell’uso di sostanze stupefacenti.
I controlli – effettuati con l’impiego di diverse pattuglie e di numerosi uomini, nonché con l’ausilio di strumentazioni quali l’etilometro –  di natura spiccatamente preventiva, mirano anche a scongiurare il verificarsi di incidenti legati al mancato rispetto delle norme del codice della strada, nonché all’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti.
Questi i risultati dei controlli espletati nel decorso fine settimana:
Autoveicoli controllati: n° 38.
Persone identificate: n° 56.
Sanzioni amministrative elevate ai sensi del C.d.S.: n° 11.
Controlli a persone agli arresti domiciliari:n° 26.
Controlli a persone sottoposte a misure di prevenzione: n° 31.
I controlli – specificatamente improntati alla prevenzione delle attività illecite – hanno determinato un sensibile calo della commissione dei reati, anche di quelli contro il patrimonio, in corrispondenza delle fasce orarie e nei giorni in cui sono stati svolti, nonché la diminuzione degli incidenti stradali nel territorio urbano e nel territorio extraurbano immediatamente contiguo.  

Related posts