ENNA: ASSEMBLEA UNITARIA CONTRO LA CRISI

Print Friendly, PDF & Email

Si concluderà con l’Assemblea di Enna, il percorso iniziato con le Assemblee intercomunali che le Organizzazioni Datoriali Provinciali CNA-CONFARTIGIANATO-CASARTIGIANI-UPLACLAAI-CONFCOMMERCIO-CONFESERCENTI-CIA E CONFCOOPERATIVE hanno indetto, per affrontare i problemi causati dalla Crisi che specialmente in  provincia di Enna sta decimando decine e decine di imprese, e causando il licenziamento di centinaia di dipendenti. Durante le Assemblee intercomunali i Presidenti delle varie Organizzazioni si sono alternati nel presentare una piattaforma rivendicativa da presentare al Governo regionale, i cui argomenti sinteticamente riguardano:
–    Un Piano straordinario per il Lavoro;
–    Assicurare il  Credito alle Imprese ed i Pagamenti della P.A.;
–    Abbattere le tasse;
–    Ridurre le procedure burocratiche;
–    Garantire le Politiche del Welfare;
–    Contrastare l’attività abusiva;
–    Sostenere tutti i settori strategici dell’Economia;
–    Ridurre drasticamente i costi della politica e della regione
Le assemblee sono state caratterizzate da numerosi interventi che hanno messo in evidenza la rabbia e lo stato di malessere in cui versano le imprese ennesi, ed in particolare oltre alle problematiche nazionali e regionali quelli riguardanti i propri territori,  già conosciute delle Organizzazioni ma che volutamente hanno voluto far esprimere direttamente alla “ base “, ed era questo l’intendo  che le Organizzazioni si sono posti nel momento in cui hanno deciso di avviare questa azione comune.
L’Assemblea di Enna, che si terrà Giovedì 1 Dicembre alle ore 19,00 presso il Liceo Linguistico di Enna Bassa, interesserà non solo i comuni di Enna, Calascibetta, Villarosa e Valguarnera ma anche le delegazioni che sono state formate nelle precedenti assemblee, inoltre a questa assemblea sono stati invitati, auspicandone la presenza, sua Eccellenza il Prefetto, la Deputazione Ennese Nazionale e Regionale, il Presidente della Provincia, l’Assessore Provinciale alle Attività Produttive e tutti i Sindaci della Provincia.
Le organizzazioni nell’invitare le autorità sopra indicate, sperano nella sensibilità degli stessi nel partecipare e nell’avere la pazienza di ascoltare le rivendicazioni e le problematiche delle imprese del territorio da loro rappresentato.
L’Assemblea si concluderà con la redazione di un documento unitario, dove verranno raccolte tutte le problematiche locali, che assieme a quelle già individuate e descritte sopra, verranno portate all’attenzione del Governo regionale nella Manifestazione Unitaria conclusiva prevista per la metà di dicembre a Palermo.
Le Organizzazioni territoriali invitano tutti i rappresentanti delle imprese ennesi ad essere presenti all’appuntamento del 1 Dicembre, dove potranno esternare le proprie lamentele e decidere assieme le iniziative da intraprendere.  
La Segreteria Unitaria

Related posts