ENNA: CONVEGNO SULLE “ NUOVE OPPORTUNITÀ PER L’AGRICOLTURA SICILIANA “ A SEGUITO DELLA APPROVAZIONE DEL DDL N.732

Print Friendly, PDF & Email

Con due interessanti quanto importanti relazioni  tenuti, Dalla Dott.ssa  Rosaria Barresi –Dirigente generale Interventi Strutturali dell’Assessorato Regionale Risorse agricole ed alimentari  e  dal Dott. Ing. Salvatore Barbagallo  Dirigente Generale Interventi  Infrastrutturali  Assessorato Regionale Risorse agricole ed alimentari, sabato 3 prossimo venturo a cura del Gruppo Parlamentare MPA dell’Assemblea Regionale Siciliana, sarà tenuto ad Enna nella Sala Cerere  il Convegno  sulle “ Nuove opportunità per l’Agricoltura Siciliana “   a seguito della  approvazione del DDL n.732  da parte Dell’Assemblea Regionale Siciliana. Gli aspetti più importanti ed innovativi che la predetta legge ha introdotto nella economia siciliana per  dare  un sostanziale contributo , in un momento di grave crisi economica , al settore dell’agricoltura, e che ha visto una grande sinergia  tra il Governo dell’On Lombardo e l’Assemblea,  agisce  essenzialmente su due direttrici.
La prima sulle politiche di agevolazione fiscale, la seconda sulla sostanziale promozione dei prodotti locali.
Con la prima direttrice la legge pone la massima attenzione alla situazione  creditizia dei soggetti che operano nel settore agricolo, prevedendo  fra l’altro  lo slittamento delle scadenze delle esposizioni bancarie con sostanziale strumenti di finanza agevolata, attraverso anticipazioni su fatture,oltre che  l’alleggerimento della posizione fiscale relativamente  al documento unico di regolarità contributiva delle imprese.
La seconda direttrice prevede un tavolo di concertazione per l’agevolazione della produzione locale presso la grande distribuzione,puntando sui prodotti a km  zero per la produzione di qualità su vasta scala, ideando il marchio siciliano con il logo da collocare negli esercizi,quindi non solo la cosiddetta “filiera corta”, ma per la prima volta viene strutturata per legge la nascita dei mercati contadini.
E’ opportuno infine  sottolineare che nel contesto della discussione  per l’approvazione della predetta legge si è svolto un qualificato quanto importante dibattito sull’energie rinnovabili, con l’introduzione  del mini eolico e delle energie fotovoltaiche,biomasse ecc..  come valido supporto di auto economia per l’attività agricole, concordando un rinvio della normativa relativa  alla discussione ed approvazione della prossima legge finanziaria.

Related posts