12 DICEMBRE GIORNATA NAZIONALE DI MOBILITAZIONE CONTRO GLI SFRATTI

Print Friendly, PDF & Email

–    268000   sentenze emesse negli ultimi 5 anni; –    216000   di queste sono per morosità; –    Altre  100.000 se ne aggiungeranno nei prossimi tre anni; –    Il 31 Dicembre scadrà anche la proroga delle esecuzioni per le famiglie più disagiate. PER: –    La sospensione delle esecuzioni; –    Stanziamento adeguati a sostenere le famiglie in difficoltà nel pagamento dell’affitto; –    Misure fiscali e normative finalizzate alla riduzione degli affitti ed a contrastare l’evasione fiscale e l’illegalità contrattuale; –    Un piano per l’affitto a costo sostenibile dalle famiglie ed il rilancio degli investimenti in edilizia a canone sociale ed edilizia popolare    Gli sfratti nella nostra provincia hanno raggiunto oltre novanta esecuzioni di cui il 70% per morosità ;
    Il contributo di affitto previsto dall’articolo 11 della 431/98, si è ridotto ad un sussidio, ed il Comune di Enna neanche pubblicizza l’emissione del bando che viene indetto ogni anno;     Applicazione dell’abbattimento dell’ici per i contratti a canone concordato;
    Ripristino dell’edilizia residenziale pubblica con la riforma degli I.A.C.P. in Sicilia in modo da creare nuovi alloggi da immettere sul mercato dell’affitto. Ma anche l’impegno del Comune di Enna a recuperare gli innumerevoli alloggi popolari rimasti chiusi o ancor peggio utilizzati come alloggio da subaffittare agli studenti universitari.

Il Seg. Prov. SUNIA                Il Segr. Prov. SICET       Il Segr. Prov. UNIAT        Luigi Scavuzzo                         Prospero Cardaci                      Mario La Rosa       

Related posts