RIFORMA DELLE ASI. IL COMMISSARIO DEL CONSORZIO ASI DI ENNA, ALFONSO CICERO: “E’ SVOLTA EPOCALE DOPO DECENNI DI PROMESSE,

Print Friendly, PDF & Email

Enna – “La riforma delle Asi segna una svolta epocale nel contesto economico-produttivo della Sicilia. Decenni di promesse e di attese per un riforma che non arrivava mai sono approdate finalmente ad una riforma organica, agile ed efficiente”. Lo afferma il Commissario straordinario dell’Asi di Enna, Alfonso Cicero, che così commenta l’approvazione, martedì sera all’ARS, del Ddl. “Una legge – prosegue Cicero – voluta fortemente dall’assessore regionale alle Attività Produttive, Marco Venturi, che  ha interpretato perfettamente la progettualità innovativa di Confindustria, eliminando l’obsoleta impalcatura dei Consorzi Asi, spesso fonte di sprechi, luoghi di malaffare e di intrecci perversi. Fiumi di denaro pubblico succhiato ai cittadini dal grigio contesto delle Asi – afferma il Commissario dell’Asi di Enna, Cicero – che hanno mortificato le legittime attese delle imprese e dei territori”. “L’I.R.S.A.P. , Istituto Regionale Sviluppo Attività Produttive, non rappresenta soltanto ‘una riforma’, ma la vera occasione di sviluppo socio-economico. Adesso, infatti,  il tessuto produttivo potrà intraprendere un percorso di crescita a tutto vantaggio dell’economia sana del nostro territorio, grazie alle zone a burocrazia azzerata e allo snellimento degli apparati amministrativi. Il Consorzio Asi di Enna, dopo avere realizzato, nei fatti, un profondo percorso di ripristino delle regole, fatto riemergere l’ente dal dissesto finanziario ereditato dalla vecchie gestioni, raggiungendo così un importante assestamento economico-finanziario, rivolge un sentito apprezzamento alla straordinaria azione dell’assessore alle Attività Produttive, Marco Venturi, che in modo caparbio e forte delle sue riconosciute qualità tecniche ha siglato un eccezionale successo per la Sicilia e per la provincia di Enna”.

Related posts