CHIARIMENTI IN ORDINE AL RITARDO NELLA NOMINA DEL CONSIGLIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI ENNA.

Print Friendly, PDF & Email

Al Presidente della Regione e all’Assessore delle Attività Produttive Premesso che: In data 14 febbraio 2011 il Presidente della Camera di Commercio di Enna, con nota 112/B del 12 febbraio 2011 faceva avere all’Assessorato Attività Produttive tutta la documentazione utile al rinnovo del Consiglio Camerale, secondo le previsioni dell’art. 2 del DPRS 26 maggio 2003 e s.m.i. Con decreto 354/Gab del 21 giugno 2011 l’Assessore delle Attività Produttive ha individuato le Organizzazioni legittimate a designare i componenti del Consiglio della Camera di Commercio di Enna nonché il numero dei componenti a ciascuna spettanti. In data 12 ottobre 2011 il competente Servizio Vigilanza Enti dell’Assessorato Attività Produttive, a conclusione della fase istruttoria di propria competenza, trasmetteva alla Segreteria tecnica dell’Assessore la documentazione relativa alle designazioni ricevute dalle Organizzazioni per il successivo inoltro al Presidente della Regione, per l’emanazione del Decreto di nomina del nuovo Consiglio, da effettuarsi ai sensi dell’art. 7 del DPRS 14 giugno 1997 n. 45.
Nel trasmettere la documentazione il Servizio Vigilanza segnalava che una Organizzazione (Confindustria), nonostante formalmente invitata e sollecitata, non aveva provveduto a designare i propri rappresentanti e pertanto l’Ufficio invocava l’intervento sostitutivo del Presidente della Regione, a norma dell’art. 12 c. 6 della L. 580 del 29 dicembre 1993 come modificata ed integrata dal D.Lgs. 23 del 15 febbraio 2010 recepito in Sicilia con la L.R. 4 del 2 marzo 2010, che prevede “… In caso di ulteriore inerzia da parte delle organizzazioni individuate, il Presidente della Giunta Regionale nomina entro venti giorni il componente o i componenti del Consiglio Camerale tra le personalità di riconosciuto prestigio…”.  

Da quella data 12 ottobre ad oggi nessuna notizia è più pervenuta agli interessati, nonostante i ripetuti interventi presso gli uffici assessoriali di diversi rappresentanti delle Organizzazioni; né della documentazione è traccia presso la Presidenza, come comunicato dal Segretario Generale della Regione nella nota 50052 del 12 dicembre 2011 indirizzata alle Organizzazioni Confcommercio, CNA, Casartigiani, Federconsumatori e Confcooperative.

CONSIDERATO CHE:

Il 3 dicembre 2011 gli Organi della Camera di Commercio di Enna, Consiglio, Giunta e Presidente, sono scaduti essendosi concluso infruttuosamente il periodo di prorogatio previsto dalla legge, senza che si procedesse alla nomina dei nuovi Organi.

Tale stato di fatto determina la anomala assenza di Organi di direzione politica e di rappresentanza legale dell’Ente camerale con grave pregiudizio per l’immagine e per il normale svolgimento delle funzioni istituzionali della Camera di Commercio.

Le Organizzazioni sopra menzionate in data 24-11-2011, con atto dichiaratorio stragiudiziale hanno diffidato l’Assessore delle Attività produttive, il Direttore Generale dello stesso Assessorato e il Presidente della Regione a concludere senza ulteriore ritardo il procedimento amministrativo de quo, esponendo, ove esistenti le ragioni del ritardo sino ad ora maturato.  

SI CHIEDE

– Di conoscere quali sono i motivi che hanno determinato l’Assessore delle Attività Produttive a bloccare di fatto l’iter di rinnovo del Consiglio della Camera di Commercio di Enna.

– Se il Presidente e l’Assessore abbiano adeguatamente valutato con gli Uffici le conseguenze per l’Amministrazione delle azioni legali che le Organizzazioni si sono riservate di avviare in tutte le sedi: amministrativa, erariale, civile e penale.

– Di sapere quali provvedimenti intende adottare il Presidente della Regione per rimuovere immediatamente l’inerzia dell’Assessore delle Attività Produttive.

– Di sapere se e entro quale termine il Presidente della Regione intende procedere alla nomina di propria competenza del Consiglio della Camera di Commercio di Enna.

On.  Mattarella Bernardo
On.  Di Benedetto Giacomo
On. Donegani Michele     

Related posts