UNA NUOVA TEGOLA SI ABBATTE SUL DIRITTO ALLA MOBILITÀ PER MOLTI CITTADINI PENDOLARI DI VALGUARNERA.

Print Friendly, PDF & Email

E’ di qualche settimana fa la protesta degli studenti del nostro paese in merito alla qualità scadente dei bus AST che effettuano il collegamento tra Valguarnera e Piazza Armerina. Oggi invece apprendiamo che non vi sarebbe nemmeno un numero di posti sufficiente per assicurare ai pendolari di viaggiare. Abbiamo infatti raccolto diverse segnalazioni di pendolari impossibilitati a salire sull’autobus a causa dell’esiguità dei posti disponibili. Chiediamo al Sindaco e all’Assessore ai Trasporti di fare luce sulla questione e riteniamo altresì che occorra al più presto la convocazione di un tavolo provinciale dei trasporti, che (al netto dei tagli nazionali al trasporto pubblico locale, tagli che non ci stancheremo mai di denunciare come iniqui e recessivi) ponga con forza il tema della mobilità intercomunale e che si adoperi con ogni mezzo per il miglioramento del servizio e per una piena fruizione del diritto alla mobilità nella nostra provincia.

Calogero Laneri, portavoce locale del Partito della Rifondazione Comunista

Related posts