FOLLA DI GENTE PER L’ARRIVO DEL CARDINALE PAOLO ROMEO

Si è tenuto presso la sala cerere di enna l’ incontro con sua eminenza il Card. Paolo Romeo, arrivato ad enna alle 8,30 di domenica 25 marzo è stato accolto dalle autorità civili e militari.  L’ incontro , rientra nelle iniziative promosse dall’Amministrazione Comunale per il 600° Anniversario della Proclamazione di Maria SS. della Visitazione a Patrona della Città di Enna. Il Card. ha intrattenuto gli intervenuti sul tema: “ Oltre la crisi per una responsabilità al servizio dell’uomo e del bene comune”. All’incontro erano presenti anche i Sindaci, i Presidenti dei Consigli dei Comuni della Provincia di Enna e i rappresentanti delle associazioni, che operano ad Enna. Di seguito il discorso di sua eccellenza Mons Michele Pennisi, celebrato al Duomo di Enna

Eminenza Reverendissima,
Le porgo un  fraterno e cordiale benvenuto  e  le esprimo un sentito ringraziamento in questa Chiesa Madre di Enna, in occasione dell’anno giubilare mariano che ricorda il VI centenario dell’accoglienza della statua  della Madonna della Visitazione patrona della città di Enna.
Per questa ricorrenza la Penitenzeria Apostolica, su speciale mandato del Sommo Pontefice, ha concesso l’indulgenza plenaria alle solite condizioni, a coloro che verranno in pellegrinaggio in questa Chiesa partecipando ad una sacra funzione.
Oggi sono venuti in devoto pellegrinaggio in questa Chiesa i confrati delle 15 confraternite ennesi con il Collegio dei  Rettori, le delegazioni delle confraternite dei paesi della nostra diocesi di Piazza Armerina e delle diocesi vicine, i membri della Consulta diocesana per l’Apostolato dei Laici con i rappresentanti delle tante aggregazioni ecclesiali presenti nella nostra diocesi , che quest’anno sto visitando in tutti i paesi ,per  incoraggiarli a  rispondere alla loro vocazione e alla loro missione in vista di una nuova evangelizzazione.
Tutti questi fedeli laici vedono in Maria Santissima Madre e immagine della Chiesa la prima cristiana laica che con la sua fede operante attraverso la carità è segno di consolazione e di sicura speranza e modello di santità  per popolo di Dio in cammino verso la celeste  Gerusalemme.
Essi , che esprimono il “modello mariano” della Chiesa con tutti i carismi di cui la arricchisce lo Spirito Santo, desiderano manifestare tramite  Vostra Eminenza, al Santo Padre e  al Collegio dei Vescovi che incarnano il “modello petrino”,  la loro volontà di comunione, di collaborazione e di corresponsabilità al servizio della diffusione del Regno di Dio e chiedono in questa celebrazione eucaristica, il ricordo nella preghiera e una speciale benedizione .
Grazie ancora Eminenza.
Mons. Michele Pennisi Vescovo di Piazza Armerina

About Post Author