PIAZZA ARMERINA, ANCORA MINACCE DI MORTE AL VESCOVO

Print Friendly, PDF & Email

Intimidazione ai danni del vescovo di Piazza Armerina, Michele Pennisi. Al prelato tramite un social network sono arrivate minacce di morte. Nei giorni scorsi una lettera minatoria gli era stata recapitata direttamente presso la Curia. Non è la prima volta che il vescovo subisce delle intimidazioni.
Minacce al vescovo di Piazza Armerina. Intimidazione ai danni del vescovo di Piazza Armerina (Enna), Michele Pennisi. Al prelato tramite un social network sono arrivate minacce di morte. Nei giorni scorsi una lettera minatoria gli era stata recapitata direttamente presso la Curia. Non è la prima volta che il vescovo subisce delle intimidazioni. Al prelato arriva la solidarieta’ dell’europarlamentare del Pd ed ex sindaco di Gela (Caltanissetta), Rosario Crocetta.

LE MINACCE. “Sinceramente avrei preferito il silenzio nel giorno in cui si celebra la passione e morte di Gesù Cristo – dice -. Avrei preferito una presa di coscienza, la consapevolezza che la violenza condanna chi la esercita. La mia solidarieta’ piena e totale a Sua Eccellenza monsignor Pennisi, vescovo di legalità. Spero – conclude l’eurodeputato del Pd – nella condivisione degli onesti, con quanti hanno sete e amore di giustizia”.

Related posts