FINALI MUNDIALITO/COPPA CITTÀ DI ENNA

Alla fine è la Polonia/Pizza Telefono/Pollomania ad aggiudicarsi il primo posto nel Quinto Mundialito Ennese/XXIIIesima Coppa Città Di Enna, organizzato dal Comune di Enna e gestito dal C.S.E.N., Centro Sportivo Educativo Nazionale, competizione rientrante nell’iniziativa dei cd. “Dieci giorni di Sport” voluta dall’Assessorato Sport ed Eventi del nostro Comune. Nella serata del 25 Maggio è andata, per prima, in scena la finale per il Terzo posto, tra Burundi/Parrucchieria Gaetano e Croazia/Stompo&Fazzi. Ad avere la meglio, aggiudicandosi il terzo gradino del podio, è stato il Burundi con il punteggio di 5 – 2. A segno due volte Flavio La Malfa, laureatosi così capocannoniere del Torneo con 17 reti. Le altre reti, tutte di pregevole fattura, portano la firma di Gaetano Lo Muto, Peppe Merlo e Claudio Grasso. Per la Croazia a segno i due goleador Andrea Longi e Marco Lombardo, che chiudono la competizione con l’ottimo bottino di dodici reti a testa. Nel corso della gara ammonito Andrea Longi.

A seguire, la tesissima finale per il primo posto ha visto di fronte la Tanzania/Stuzzicando e la Polonia/Pizza Telefono/Pollomania. Grande equilibrio in campo. Le due squadre hanno dimostrato elevatissime doti tecniche e fisiche, dando vita ad una finale a mille all’ora, spettacolare e dal risultato sempre in bilico! Alla fine ad avere la meglio è stata la Polonia, a segno due volte con Roberto Sammartino (8 gol complessivi per lui) ed una volta con Roberto Greco e Denis Liquefatto. Per la Tanzania in gol Salvatore Tirrito ed Ivan Castrogiovanni, il quale chiude il torneo con la bellezza di 15 gol realizzati ed il titolo di miglior giocatore. Un po’ di tensione nel finale ha condotto ad alcune proteste ed alle ammonizioni per Stefano Longi (altro gran goleador con 12 gol complessivi) e Roberto Greco.

Al termine della gara gli organizzatori del C.S.E.N. di Enna, nella persona del delegato provinciale Lucio Fiammetta, dopo aver mostrato un video illustrativo di alcuni momenti salienti della competizione, hanno ringraziato e premiato i partecipanti. In particolare, oltre alle prime tre posizioni, premiata la squadra Malta con la Coppa Disciplina, Stefano Lo Pinzino come Miglior Portiere, Ivan Castrogiovanni come Miglior Giocatore e Flavio La Malfa come Capocannoniere; una medaglia è stata inoltre consegnata ad alcuni rappresentanti della squadra del Ghana, che con la loro presenza hanno portato allegria e spirito di integrazione sportiva nel Torneo. Ringraziati, inoltre, per la loro disponibilità, cortesia e professionalità, anche i direttori di gara che hanno partecipato alla competizione, ossia i signori Mimmo De Luca, Dario Giaimo, Simone Mangione e Carmelo Russo. E’ stata, infine, ceduta la parola all’Assessore allo Sport, Emanuela Guarasci, per il saluto del Comune di Enna. E rinviando al prossimo anno per una nuova edizione di questo ormai tradizionale appuntamento sportivo della nostra città, è stato offerto un rinfresco ai presenti a conclusione della gradevole serata.

About Post Author