ALL’ESAME DELLE COMMISSIONI III E V IL REGOLAMENTO PER IL PRESTITO D’ONORE.

All’esame stamani della III e della V commissione consiliare  rispettivamente presiedute da Sebastiano Nicastro e Francesco Comito, il regolamento per il prestito d’Onore, al quale il Consiglio in sede di approvazione di bilancio ha stanziato un milione di euro, approvando un apposito emendamento.  Sulla scorta del precedente regolamento varato dalle passate amministrazioni i consiglieri stanno discutendo la possibilità di apportare delle modifiche in ragione del mutato contesto socio economico. Una modifica riguarderebbe per esempio il limite d’età che potrebbe essere eliminato o comunque aumentato visto il numero sempre crescente di chi perde il lavoro in età adulta. Concordano  il presidente della III commissione, Nicastro e il componente Domenico Bannò sulla opportunità di allargare anche le categorie ossia le iniziative ammissibili e di dare una corsia preferenziale alle imprese “rosa”.  

About Post Author