Elio Galvagno (Pd): “Accantonata la soppressione automatica delle Province. Ora necessaria una legge complessiva di riordino del sistema”.

Print Friendly, PDF & Email

All’indomani dell’approvazione da parte dell’Ars dell’assestamento di bilancio, con un rinvio alla prossima legislatura della spending review, l’on. Elio Galvagno, che aveva predisposto un emendamento per impedire il recepimento automatico delle disposizioni nazionali (con la conseguente soppressione della provincia di Enna dal 01 gennaio 2013), sottolinea che “il tema della soppressione delle province è stato, almeno per ora, accantonato”. Ringrazio comunque il mio amico Massimo Greco per avere ricordato ai parlamentari ennesi un tema così importante, anche se, voglio rassicurarlo, era già da tempo alla mia attenzione – dice l’on. Galvagno – e per la collaborazione sempre attenta, competente e puntuale che mi ha testimoniato in questi anni, nello spirito di quella sinergia che considero imprescindibile in un’ottica di rilancio e di salvaguardia del territorio ennese.
Ora toccherà ai nuovi deputati, che saranno eletti il prossimo ottobre – conclude l’on. Galvagno -continuare a difendere, come ho cercato di fare in questi anni di impegno parlamentare, gli interessi della nostra provincia, piccola ma cruciale per uno sviluppo della Sicilia che punti alla valorizzazione delle sue straordinarie risorse, naturali, culturali ed archeologiche”.

Related posts