L’Associazione antimafia “Fuori dal Coro” esprime solidarietà a Maria Concetta Cammarata,

Print Friendly, PDF & Email

L’Associazione antimafia “Fuori dal Coro” di Enna e Piazza Armerina, profondamente preoccupata per l’atto intimidatorio perpetrato nei confronti dell’azienda di calcestruzzi Edil Beton di Piazza Armerina attraverso l’esplosione di colpi di arma da fuoco contro uno dei mezzi parcheggiati nel cortile dell’azienda, esprime vicinanza e partecipe solidarietà alla imprenditrice D.ssa Maria Concetta Cammarata, dirigente regionale di e presidente provinciale di Donna Impresa, Confartigianato Sicilia. Apprezza le manifestazioni di solidarietà pervenute dalle Istituzioni e dalle Associazioni e auspica una mobilitazione dei cittadini e della società civile per esprimere agli ignoti autori del gesto tutta la propria riprovazione e determinazione. Il grave gesto, di chiara e visibile impronta  criminale, non è rivolto soltanto contro una coraggiosa imprenditrice che ha scelto di lavorare nella propria terra, ma contro tutti quei siciliani che amano vivere nella legalità e impegnarsi in un progetto di sano sviluppo economico e civile restando nel proprio territorio. Teniamo dunque alta l’attenzione, e testimoniano attivamente di non voler essere sudditi del regno della criminalità, ma cittadini liberi di una Repubblica fondata sul lavoro e la legalità.

Il Presidente
Sandro Immordino

Related posts