fabbricato ex CISS di Pergusa. Il Commissario Giuseppe Termine, “a breve il completamento dei lavori”

“In seguito ai furti registrati presso il fabbricato Ex CISS, struttura ancora sotto il controllo della ditta appaltante dei lavori, questa Direzione si è immediatamente impegnata a tutelare l’opera per preservarla dai rischi di atti vandalici e distruttivi che potrebbero ulteriormente verificarsi a causa del mancato completamento della ricostruzione. A tal fine, il sottoscritto, in qualità di Commissario Straordinario dell’ASP di Enna, ha parlato  personalmente con l’Assessore Regionale  alla Salute, dott.ssa Lucia Borsellino, e con il Dirigente Generale, dott. Salvatore Sammartano, e ha avanzato la richiesta di autorizzare questa Azienda ad anticipare la somma necessaria al completamento dei lavori per un ammontare complessivo pari a un milione e quattrocentomila euro. Tale somma sarà riassorbita dal bilancio aziendale una volta ottenuto il finanziamento previsto ex art. 20 della legge 67/88 e inserito nel programma pluriennale di interventi in materia di ristrutturazione edilizia, accreditamento ed adeguamento a norma del patrimonio sanitario pubblico. L’autorizzazione alla spesa consentirà il definitivo completamento dell’opera di ristrutturazione del Centro Riabilitativo Interprovinciale Ex Ciss di contrada Pollicarini”.

About Post Author