fabbricato ex CISS di Pergusa. Il Commissario Giuseppe Termine, “a breve il completamento dei lavori”

Print Friendly, PDF & Email

“In seguito ai furti registrati presso il fabbricato Ex CISS, struttura ancora sotto il controllo della ditta appaltante dei lavori, questa Direzione si è immediatamente impegnata a tutelare l’opera per preservarla dai rischi di atti vandalici e distruttivi che potrebbero ulteriormente verificarsi a causa del mancato completamento della ricostruzione. A tal fine, il sottoscritto, in qualità di Commissario Straordinario dell’ASP di Enna, ha parlato  personalmente con l’Assessore Regionale  alla Salute, dott.ssa Lucia Borsellino, e con il Dirigente Generale, dott. Salvatore Sammartano, e ha avanzato la richiesta di autorizzare questa Azienda ad anticipare la somma necessaria al completamento dei lavori per un ammontare complessivo pari a un milione e quattrocentomila euro. Tale somma sarà riassorbita dal bilancio aziendale una volta ottenuto il finanziamento previsto ex art. 20 della legge 67/88 e inserito nel programma pluriennale di interventi in materia di ristrutturazione edilizia, accreditamento ed adeguamento a norma del patrimonio sanitario pubblico. L’autorizzazione alla spesa consentirà il definitivo completamento dell’opera di ristrutturazione del Centro Riabilitativo Interprovinciale Ex Ciss di contrada Pollicarini”.

Related posts