Conferenza finale del progetto “Giovani e Comunicazione”

Print Friendly, PDF & Email

Mercoledi 30 Ottobre alle ore 18, presso la Biblioteca Comunale di Nissoria si terrà la conferenza finale del progetto “Giovani e comunicazione” realizzato nell’ambito del Programma Gioventù in Azione e finanzanziato dall’Agenzia nazionale per i giovani.  ll tema principale del progetto portato avanti dal gruppo informale “Active young people” è quello della Media Literacy ed a tal proposito così ha commentato il rappresentante del Gruppo, Dott. Giacomo Patti: “lo sviluppo delle comunicazioni, l’accesso ad una nuova generazione di contenuti digitali e più in generale l’avvento di una nuova era mediatica, hanno generato un contesto inedito che permette potenziali e straordinari meccanismi di comunicazione e di partecipazione alla vita pubblica e democratica. La media literacy è dunque un fattore importante per la cittadinanza attiva nell’odierna società dell’informazione, rappresenta un apporto essenziale allo sviluppo culturale ed al progresso di una società democratica in un’era  digitale dove l’alfabetizzazione mediatica è cruciale per raggiungere una cittadinanza piena ed attiva”.

Nella conferenza finale dove saranno presentati i risultati del progetto e alla quale saranno invitate le famiglie dei giovani coinvolti, i media, i rappresentanti delle istituzioni locali, associazioni ed enti attivi nel terzo settore e tutta la comunità locale e le scuole del comprensorio che vorranno intervenire. Nel corso di tale occasione sarà mostrato il materiale realizzato dai giovani promotori e presentato il Giornale interattivo contenente tutto il materiale prodotto dai giovani partecipanti durante i vari step.
Tra i relatori siederanno al tavolo: Dottor Giacomo Patti, rappresentante del Gruppo informale  “Active young People” e referente per le province di Catania e Siracusa dei corsi di basso elettrico della Modern Music Institute; il sindaco del Comune di Nissoria dott. Armando Glorioso; Il Presidente del Consiglio Comunale di Nissoria, Dott. Rosario Patti; Asia Flammia studentessa liceale amante ed appassionata di fotografia; Salvo Mica, Vicepresidente dell’Associazione Culturale e Ricreativa “E-Ludo LAB” che si propone di creare progetti di sperimentazione nel campo della ludologia, studiare, creare, analizzare, mettere a frutto le nuove forme sociali, comunicative, mediali, rituali, organizzative che il mondo dei nuovi media ed il mondo del video ludico sta creando con inesauribile creatività; Dott. Guglielmo Quinto, tecnico informatico e web developer; Fortunato Cucinotta ideatore e creatore di oggetti a lavorazione artigianale; Licciardo Letizia, studentessa di giurisprudenza e collaboratrice dell’emittente televisiva Azzurra Tv.

Related posts

Leave a Comment